Template Tools
Sabato, 18 Maggio 2024
Patè di fegatini alla toscana di Franca Bongiorno Roberts PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Notizie - Culinaria
Giovedì 21 Marzo 2024 10:38
Articolo di Alex Ziccarelli


Franca Bongiorno Roberts, ICC Marketing Manager & Consigliere ICC World e il suo patè di fegatini alla toscana









Oggi presentiamo Franca Bongiorno Roberts, patroness del Ristorante Lizzie’s Cucina di Londra, U.K. e Manager del Marketing dell’Italian Culinary Consortium oltre che Consigliere di ICC World. Di origine siciliana, nata a Londra da genitori provenienti dalla provincia di Agrigento, più precisamente da Casteltermini, un piccolo comune dell’entroterra agrigentino da cui partirono i suoi genitori, Carmelo e Maria Bongiorno, più di mezzo secolo fa. Gli iniziali  studi della patroness Franca alla scuola di recitazione fanno modo che la sua carriera inizia come attrice, anche se con poche ma comunque entusiasmanti parti di  collaborazione con cortometraggi, video musicali ma anche capolavori come ‘’Eyes wide shut’’, un grande film firmato dal regista Stanley Kubrick. La nostra Franca ha dedicato la sua vita ad aiutare la comunità italiana, organizzando eventi di beneficenza, aiutando in ogni modo la sua propria comunità, anche con il supporto delle piattaforme dei social media. Anni fa ha fondato un gruppo Facebook chiamato Growing Up Italian nel Regno Unito, avente come scopo quello di preservare la cultura italiana e portare alla luce eventi e ricordi tra le persone di origine italiana. Oggi questo gruppo ha più di 25.000 membri, di cui 13.000 attivi giornalmente e ha a lungo dibattuto sulla difficoltà di procurarsi prodotti italiani autentici e adeguatamente finanziati,  iniziando così a formulare, per il futuro, un piano per una operativa possibile fattibilità. Poco più di 3 anni fa, cenando  all’Osteria Romana, un ristorante italiano di Londra, rimase colpita dall'eccellenza e dalla unicità dei piatti proposti. Parlando, poi, con  l'Executive Chef Carmelo Carnevale ebbe modo di sapere che lo Chef Carmelo era un professionista rinomato e rispettato nella comunità italiana ed era anche il ​​Presidente della più grande associazione di Chef italiani nel Regno Unito. Suo marito, inoltre, è un medico e lei stessa si occupa di assistenza sanitaria praticamente da vent'anni, attraverso la quale ha avuto lopportunità di conoscere la straordinaria quantità di ricerche, oltremodo valide, che dimostrano che la dieta mediterranea è, senza dubbio, la cucina più sana che si possa avere. Da questa convinzione  che ha avuto modo di condividere con lo Chef Carmelo, manifestandogli il suo interesse nel trovare autentici prodotti italiani e nel promuovere la dieta mediterranea, vista anche la sua notevole esperienza in diverse cucine ma, soprattutto, con la comune  passione per la cucina mediterranea, ha avuto origine, grazie in particolar modo al genio culinario, appunto, dello Chef Carmelo e della sua conoscenza dei benefici per la salute, ha avuto inizio il progetto ChefMéd, con un piano abbastanza preciso e con tre elementi esclusivi da utilizzare molto importanti: 1) cibi e bevande solo mediterranei autentici e ricchi di risorse, 2) eccezionali ricette ed esperienze mediterranee ideate dallo Chef Carmelo, 3) prodotti e ricette che massimizzano, in ogni circostanza, i benefici per la salute della dieta mediterranea. Esistono numerosi studi medici autentici e riconosciuti riguardanti la dieta mediterranea e tutti dimostrano in modo conclusivo che la dieta mediterranea ha un effetto positivo sul rischio cardiovascolare e che seguire questa dieta fornisce protezione da una serie di malattie gravi. Ricordiamo che oggi Carmelo Carnevale è il Presidente dell’ICC, l’Italian Culinary Consortium, nata a Londra, e che vanta professionisti iscritti e Delegazioni dal Nordamerica all’Australia ed è, soprattutto, anche lui, oltre che siciliano, un grande Maestro della Ristorazione Italiana ed un vero esperto di dieta mediterranea, incaricandosi ogni giorno a sostenere la natura autentica della cucina italiana, progettando, cucinando e assaggiando ricette, piatti e prodotti.  Inoltre, dall’inizio,  progetto della nostra Franca ha la possibilità di disporre di un team di medici di tutto rispetto, tra cui medici di base, cardiologi e gastroenterologi, per supportare e anche concordare le varie informazioni sui benefici della dieta mediterranea per la salute. Negli ultimi 3 anni la nostra  Franca e lo Chef Carmelo Carmelo hanno anche aperto il loro nuovo gioiello: Lizzie's Cucina, un autentico ristorante italiano nel nord di Londra, un’attività che già sta riscontrando un grande successo e che è presente nelle migliori guide gastronomiche britanniche, raccomandato per 2 anni consecutivi da Tripadvisor come uno dei migliori ristoranti consigliati al mondo e sempre tra i primi 30 migliori ristoranti di Londra. Lizzie’s Cucina è  stata anche premiata con la prima rosetta AA per 2 anni consecutivi e con il premio della Camera di Commercio dell’Ospitalità Italiana. La nostra Franca è un vulcano di idee e di passione, dimostrando di avere delle doti uniche trasmesse dalla Mamma Maria e dal training culinario dello Chef Carmelo Carnevale che ha anche sviluppato il menu del ristorante, tipicamente italiano tradizionale e, allo stesso tempo, dedicato al palato londinese, grazie soprattutto all’ispirazione sui piatti più richiesti derivata dalla figlia della nostra Franca, Elizabeth, da cui prende nome il ristorante Lizzie’s Cucina, dedicandole il menù speciale del pranzo, includendo ad esempio la parmigiana di melanzane alla siciliana, la pasta alla Norma, la cotoletta alla Milanese e misticanze, gli gnocchi al gorgonzola, le tagliatelle alla bolognese, il tiramisù, la panna cotta e tante altre pietanze, sempre avendo cura della stagionalità del prodotti, ed esclusivamente facenti parte della dieta mediterranea. *Ed ecco un piatto preparato dalla nostra Franca Bongiorno Roberts e che viene proposto spesso agli ospiti di Lizzie’s Cucina, il patè di fegatini alla toscana. Ingredienti: 500 g di fegatini di pollo, 80 g salsiccia fresca toscana, 50 g di capperi sott’aceto, 2 cipolle rosse, 3 foglie di salvia, rosmarino q.b., 50 ml di vin santo, 150 ml vino rosso preferibilmente Chianti, 50 g di olio extravergine d’oliva, 30 g di acciughe, 50 g di burro, pepe e sale q.b. Preparazione: affettate finemente la cipolla, ponetela in una casseruola assieme all’olio e alla salsiccia priva dal budello e sbriciolata e fate rosolare il tutto a fuoco lento per circa 10 minuti, fino a che la cipolla non sarà diventata trasparente. Nel frattempo sciacquate i fegatini di pollo sotto l’acqua corrente, se necessario rimuovete i residui delle vescichette, delle macchie verdastre, divideteli in quattro parti e poneteli nella casseruola; unitevi anche i capperi sgocciolati e la salvia ed il rosmarino sminuzzati e  lasciate rosolare per una decina di minuti, quindi aggiungete il vin santo e fate evaporare. A questo punto iniziate a versare il vino rosso e continuate la cottura a fuoco dolce ancora per 15 minuti, la salsa dovrà risultare molto densa e corposa, quasi un paté, ed il vino del tutto evaporato. Trascorso questo tempo trasferite il composto su di un ampio tagliere e tritate grossolanamente con la mezzaluna o, se proprio non potete fare a meno di utilizzare il mixer, fate attenzione a frullare pochissimo. A questo punto rimettete i fegatini nella casseruola e nuovamente sul fuoco e aggiungete le acciughe e il burro, abbondante pepe macinato al momento e salate solo se necessario. Mescolate bene mantecando il paté ed infine mettetelo a riposare una notte in frigorifero e servitelo il giorno dopo con dei crostini di pane, guarnendo a piacimento.

 

Ultime Notizie

La zuppa forte napoletana dello chef Arfè
Articolo di Alex Ziccarelli Lo Chef Antonio Arfè, Presidente ICC Italia e... Leggi tutto...
I bignè dello chef Trigona
Articolo di Alex Ziccarelli Lo Chef Giovanni Trigona e i suoi bignè ... Leggi tutto...
Risotto ai fiori di zucca mantecato di Selena Pellegrini
Articolo di Alex Ziccarelli Selena Pellegrini, Vice Chairman ICC per il Regno... Leggi tutto...
‘’Pizza Nerazzurra’’ dello chef Gigantino
Articolo di Alex Ziccarelli Lo Chef Giorgio Gigantino ICC e la sua... Leggi tutto...
Tortelli di ricotta ai funghi porcini con tartufo nero
Lo Chef Alex Ziccarelli, Direttore ICC World News e i suoi tortelli di ricotta... Leggi tutto...

Rivista La Gazzetta

 
Edizione 41
La Gazzetta 41
 

40 | 39 | 38 | 37 | 36 | 35 | 34 | 33 | 32

31 | 30 | 29 | 28 | 27 | 26 | 25 | 24 | 23

22 |

Culinaria

Involtini di melanzane
Ingredienti: Dosi per 4 persone: 4 melanzane...
Luigi Favorito e la cucina mediterranea
  Oggi presentiamo una bellissima ricetta ...
Pizza World Show.
PIZZA WORLD SHOW: LA FIERA MONDIALE DEL...