Template Tools
Sabato, 24 Settembre 2022
NA - "a Figlia d’‘o Marenaro" PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Notizie - Culinaria
Venerdì 29 Luglio 2022 16:39

 

Oggi presentiamo un grande Chef e, soprattutto, un grande amico, Sergio Scuotto, l’Executive Chef di

‘a Figlia d’‘o Marenaro - INNOVATIVE di Napoli

 

Cresciuto nei vicoli del centro storico di Napoli nei pressi della famosa San Gregorio Armeno.

La sua passione per la cucina è iniziata sin da piccolo osservando suo nonno preparare dei piatti della tradizione napoletana con tanto amore e maestria certosina.

In questo modo è riuscito a fare emergere il cuoco che aveva dentro.

Così ha iniziato il suo percorso nella ricerca della conoscenza di piatti sempre più elaborati, creando ricette dall’appetizer al dolce per ospiti e professionisti sempre più esigenti . 

Ha lavorato in grandi ristoranti ed hotel italiani come: Hotel Principe Di Savoia (MI), Hotel Castrocaro (FC) Hotel Vesuvio e Hotel Parker’s dì Napoli, Hotel Quisisana di Capri (NA), Ristorante Quattro Passi (NA), Ristorante B-Club (NA), etc…

Attualmente lavora come Executive Chef a Innovative -  ‘a Figlia d’’o Marenaro, dove si incontra la tradizione e l’innovazione.

La sua filosofia di cucina è basata nella creatività, sempre nel rispetto  della materia prima, ma soprattutto della tradizione con una visione sempre proiettata all’innovazione.

 

Risotto al plancton con molluschi e trasparenza di calamari

 

Ingredienti: per 4 persone

 

Riso acquerello invecchiato 7 anni     280 g

Plancton  3 g

Cozze  200 g

Vongole    200 g

Noci di mare 400 g

Fasolari   400 g

Calamaro 60 g

Burro una noce 

Olio evo qb

Aglio Qb 

Sale  qb

Peperoncino qb

 

Procedimento:

Pulite e sciacquate il calamaro, tagliate delle striscioline di 1 cm molto sottili in modo da creare una trasparenza.

Pulite i frutti di mare, quindi fate un soutè con olio evo, aglio e peperoncino.

Una volta aperti sgusciate il tutto e tenere da parte l'acqua dei frutti di mare per bagnare il riso.

A questo punto mettete il riso in un pentolino medio senza aggiunta di grassi portate il riso a 70/80 gradi, bagnandolo solo con acqua calda non salata.

Una volta assorbita, bagnate con l'acqua dei frutti di mare sino a cottura, assaggiando per assicurarsi che non risulti salato, altrimenti bagnate ancora con acqua calda non salata.

Ultimi due minuti di cottura: spegnete la fiamma e aggiungete  il plancton precedentemente sciolto in un cucchiaio d'acqua, una noce di burro ed infine i frutti di mare sgusciati impiattando il riso. In ultimo aggiungete  un concetto  di  trasparenza di calamari.

 

       

 

Ultime Notizie

Ontario (CA) Claudio Tentenni
 Articolo di Alex Ziccarelli su Claudio Tentenni, Executive Chef del... Leggi tutto...
Alessandro Ziccarelli - gastronomia d´eccellenza
      PACCHERINI AL MELOGRANO CON POLPO E SCAMPI  ... Leggi tutto...
Odori & Sapori
  Oggi presentiamo una bellissima ricetta dello Chef Filippo Mulè,... Leggi tutto...
“Pasta dei Cornuti”: suona l´allarme!
    Oggi vi voglio parlare di un piatto semplice semplice, una delle... Leggi tutto...

Rivista La Gazzetta

 
Edizione 41
La Gazzetta 41
 

40 | 39 | 38 | 37 | 36 | 35 | 34 | 33 | 32

31 | 30 | 29 | 28 | 27 | 26 | 25 | 24 | 23

22 |

Culinaria

Kebab, ricetta di un successo globale.
La storia del Kebab ha radici molto antiche e la T...
FESTIVAL DELÍCIAS DO VIETNÃ .
Queridos, Espero que vocês tenham passado boas f...
Milano, alta cucina low cost nel parco
Fine settimana all'insegna della buona tavola tr...