Template Tools
Lunedì, 05 Dicembre 2022
In Austria trionfa Leclerc PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Notizie - Sport
Domenica 10 Luglio 2022 18:26

Formula Uno, trionfo di Leclerc in Austria

Ritiro amaro per Sainz (in fiamme)

Leclerc vince in Austria davanti a Verstappen ma è comunque una giornata agrodolce per la Ferrari che è passata da un'ipotetica doppietta al ritiro di Sainz a 13 giri dalla fine del Gran premio.




La Ferrari trionfa in Austria con Charles Leclerc che si prende la meritata vittoria davanti a Max Verstappen e Lewis Hamilton. La giornata, però, è agrodolce per il Cavallino che ha anche incassato il clamoroso ritiro di Carlos Sainz a soli 13 giri dalla fine, con lo spagnolo terzo che aveva messo nel mirino il pilota olandese della Red Bull. Sarebbe dunque potuta essere doppietta ma l'ennesimo problema di affidabilità della rossa ha reso la giornata meno trionfale.

Nei giri finali qualche piccolo problema al pedale dell'acceleratore anche per il pilota monegasco che è però riuscito a portare in porto la gara, rosicchiando così sei punti in classifica generale a Max Verstappen (che ha chiuso secondo ma che ha conquistato il punto addizionale per il giro veloce).

Quarto posto per l'altra Mercedes con George Russell, quinto Esteban Ocon, sesto l'ottimo Mick Schumacher, settimo Lando Norris, ottavo Kevin Magnussen, nono Daniel Ricciardo davanti a Fernando Alonso a completare la top ten. Problemi anche per la Red Bull, però, con Sergio Perez che ha iniziato ad handicap per via di un incidente in avvio e che non è poi riuscito a rientrare in gara per alcuni problemi tecnici e che si è quindi dovuto ritirare.

In classifica genearle, dunque, Verstappen sale a quota 200 punti tondi tondi con Charles Leclerc che si porta a 163 rosicchiando così 6 punti al suo rivale. Perez resta fermo a 147, Sainz a 127. In classifica costruttori i punti di vantaggio della Red Bull rispetto alla Ferrari sono 57.


Sainz e la Ferrari in fiamme

Ritiro amaro

La Ferrari, questa volta anche a livello di strategia, si stava comportando in maniera egregia in pista ma il problema tecnico occorso a Carlos Sainz ne sta mettendo in dubbio la reale affidabilità dato che non è la prima volta che succede in stagione. Tra l'altro il pilota spagnolo ha rischiato moltissimo con la sua monoposto che ha preso fuoco con ancora il figlio d'arte all'interno che è riuscito a sgattaiolare fuori dal suo abitacolo con non poche difficoltà prima che intervenissero i commissari.

Il bicchiere, però, resta mezzo pieno se si pensa che gli ultimi due gran premi sono stati vinti dal Cavallino con Carlos Sainz che nello scorso fine settimana ha centrato la prima vittoria in Formula Uno e con Charles Leclerc che oggi ha dato un grande segnale di forza riuscendo a spuntarla su Verstappen sotto tutti i punti di vista, soprattutto a livello caratteriale. Prossimo appuntamento in Francia nel weekend del 23-24 luglio e lì bisognerà sperare in una doppietta Ferrari e in qualche problema tecnico anche per Verstappen che dopo i ritiri di inizio stagione sembra avere una monoposto affidabile.

A fine gara Leclerc ha commentato così la sua fondamentale vittoria in terra austriaca: "È stata una gran bella gara, il passo c'era e con Verstappen abbiamo lottato. Ho avuto un problema all'acceleratore, è stata complicata ma ho portato la macchina al traguardo e sono davvero felice".

 

Ultimo aggiornamento Domenica 10 Luglio 2022 18:45
 

Ultime Notizie

Goggia, 18ª vittoria in Coppa
Sofia Goggia trionfa nella discesa di Lake Louise: è la 18ª... Leggi tutto...
Mattioli "Maestro Benemerito di Kurash"
  A Massimo Mattioli il diploma di "Maestro Benemerito di... Leggi tutto...
MotoGP - Pecco Bagnaia conquista il titolo iridato
Bagnaia-Ducati, doppietta italiana 50 anni dopo Agostini 6 Novembre 2022 -... Leggi tutto...
Turchia - Mondiaki di Alysh
CAMPIONATI MONDIALI DI ALYSH, ITALIA PRESENTE Due atleti Azzurri della... Leggi tutto...

Rivista La Gazzetta

 
Edizione 41
La Gazzetta 41
 

40 | 39 | 38 | 37 | 36 | 35 | 34 | 33 | 32

31 | 30 | 29 | 28 | 27 | 26 | 25 | 24 | 23

22 |