Template Tools
Giovedì, 18 Agosto 2022
La minaccia estrema dello Zar PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Notizie - Mondo
Giovedì 26 Maggio 2022 18:52



"Demolisce mezza costa di un continente". La minaccia estrema dello Zar

26 Maggio 2022 - 22:47

Il capo dell'agenzia spaziale dei russi, Dmitry Rogozin, ha spiegato ad alcuni studenti che il missile Sarmat è in grado di distruggere "mezza costa di un continente": ecco cosa ha detto.

La minaccia era arrivata esattamente un mese fa quando Putin aveva dichiarato che il lancio-prova del missile balistico Sarmat avrebbe fatto "riflettere chi cerca di minacciare la Russia". Semmai è il contrario, ossia di come i Paesi Occidentali dovrebbero difendersi dalle minacce del Cremlino ma questa storia della propaganda alla rovescia ormai la conosciamo a memoria. Un mese dopo, a rilanciare la sfida ci ha pensato Dmitry Rogozin, il numero uno dell'agenzia spaziale russa Roscosmos. Agli studenti durante l'incontro in una scuola, invece di parlare di pace e argomenti adatti alle nuove generazioni, ha spiegato che il missile è così potente da "distruggere mezza costa di un continente".

Cos'è il Satan-2

Rogozin, soprannominato "Dima" (da Dmitry), è stato accusato di essere "completamente fuori di testa" dopo le sue affermazioni nella maratona educativa "New Horizons" tenuta dalla società "Znanie". "Solo un idiota nuclerare" può fare affermazioni del genere è il commento di Mateusz Sobieraj, corrispondente di guerra polacco per l'Ucraina sul proprio profilo Twitter. Come abbiamo scritto su InsideOver, il missile Sarmat chiamato anche "Satan- 2" ha effettuato il "primo volo" soltanto poche settimane fa ed è considerato tra i più potenti esistenti. Può coprire distanzde fino a 18mila chilometri e viaggia a 24mila chilometri all'ora. Il suo peso complessivo è di 208 tonnellate di cui 178 contenente carburante oltre ad avere una testata pesante circa 10 tonnellate.

"Ecco la sua forza"

Rogozin ha fatto vedere ai ragazzi della scuola un video con tutti i missili che possiede la Russia. "I più piccoli vengono mostrati alle sfilate nella Piazza Rossa, altri sono troppo grandi per essere esposti. Il Sarmat può demolire metà della costa di qualche grande continente, che potrebbe infastidirci a causa della sua politica aggressiva". E vai di propaganda, anche in questo caso: la politica aggressiva della Russia che ha attaccato l'Ucraina e minaccia la Nato viene capovolta a uso e consumo russo e "impartita" agli studenti sin dalla loro giovane età. Il misslile si trova ancora in fase di test e sarà pronto dal prossimo autunno. "Stiamo anche producendo Iskander e Kinzhal ipersonici nelle nostre fabbriche", ha aggiunto.

Le infinite minacce russe

Come ricorda Il Messaggero, poi, Rogozin è lo stesso personaggio che un paio di settimane fa aveva dichiarato che la Russia avrebbe potuto distruggere tutti i Paesi Nato "in mezzo'ora" e sempre lui ha affermato che la Gran Bretagna può essere rasa al suolo in "dieci minuti" grazie ai missili nucleari Zircon. Il Cremlino ha evidentemente scelto il capo dell'agenzia spaziale russa per parlare di numeri e ostentare la sua incredibile potenza di fuoco condita dalla solita propaganda e le minacce ai Paesi che provano a difendersi da Putin, non ad attacarlo come vuole fare intendere Mosca. "Stiamo liberando l'Ucraina dall'occupazione della Nato e allontanando il peggior nemico dai nostri confini occidentali", ha concluso in uno dei suoi tanti deliri di onnipotenza.

 

Fonte: https://www.ilgiornale.it/news/mondo/demolisce-mezza-costa-continente-nuova-minaccia-dei-russi-2036218.html



 

Ultime Notizie

Instabilità nei Balcani
  GUERRA / Marco Petrelli 2 AGOSTO 2022​​​​​​​... Leggi tutto...
Le tre direttrici della guerra
  GUERRA / Federico Giuliani 18 LUGLIO 2022   Il messaggio... Leggi tutto...
Il tracollo del governo Johnson
  8 LUGLIO 2022 ​​​​​​​ A un primo occhio, le ragioni della... Leggi tutto...
Moldova,luci e ombre
LUCI E OMBRE LA  MOLDOVA  OTTIENE LO STATUS  DI ... Leggi tutto...
Putin non deve vincere
  "Putin non deve vincere. Per colpa sua si... Leggi tutto...

Rivista La Gazzetta

 
Edizione 41
La Gazzetta 41
 

40 | 39 | 38 | 37 | 36 | 35 | 34 | 33 | 32

31 | 30 | 29 | 28 | 27 | 26 | 25 | 24 | 23

22 |