Template Tools
Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Il Museo della Lettera d’Amore sbarca a Venezia PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Notizie - Cultura
Mercoledì 08 Settembre 2021 23:13



 

Mostra del cinema di Venezia
 


 

Massimo Pamio
 


 

Una sala del Museo Lettera d'Amore
 


 

Il Museo della Lettera d’Amore sbarca a Venezia:

al Direttore artistico assegnato il Premio Different


 

I responsabili del Museo abruzzese saranno presenti alla Messa per gli artisti della Biennale del Cinema


 


 

Nei giorni della Biennale a Venezia nasce il ‘Premio Different’: promosso dai Papaboys, viene assegnato a coloro che ogni giorno, “con il lavoro e con il cuore, fanno davvero la differenza”.


 

L’ambito riconoscimento andrà a Massimo Pamio, direttore artistico del Museo della Lettera d’Amore di Torrevecchia Teatina, per aver promosso una serie di iniziative nel segno dell’amore, culminate con l’adozione, da parte del Sindaco dr. Francesco Seccia e della Giunta Comunale di Torrevecchia Teatina, di una delibera mediante la quale la cittadina è stata denominata “paese della lettera d’amore”.


 

Il museo, unico al mondo, il 9 settembre prossimo sarà alla Mostra internazionale del Cinema di Venezia grazie ai Papaboys, che oltre al Premio Different promuovono una celebrazione eucaristica dedicata a tutti gli artisti e addetti del cinema, presso la Chiesa di San Francesco alla Vigna, alla quale parteciperanno anche i rappresentanti del Museo abruzzese.


 

Inoltre, una frase di Papa Francesco, in contemporanea, sarà consegnata da 50 giovani a tutti gli operatori del cinema ed alle istituzioni presenti al Lido; parole che il Pontefice ha rivolto come incoraggiamento proprio al mondo del cinema: “Sia un luogo di comunione, creatività, visione e scuola di umanesimo”.


 

Il giorno successivo, 10 settembre alle ore 21, nella cornice storica del Chiostro dell’Istituto di Studi Ecumenici "S. Bernardino" (Calle S. Francesco, 2786) ci sarà la cerimonia di consegna dei ‘PREMI DIFFERENT’ a prestigiose personalità della cultura e del mondo sociale, tra cui il direttore artistico della Mostra del Cinema dr. Alberto Barbera. La manifestazione è stata ideata dalla produzione cinematografica indipendente 3B Film.


 

Durante la serata, coordinata dalla regista Maria Berardi, presentata dall’attore Pietro Romano e dalla modella Elisa Pepe Sciarria, sarà proiettato in anteprima un ‘reel’ del film ‘Oltre l’infinito. Nuovi Orizzonti’, un viaggio medioevale nell’eterna lotta tra il bene ed il male, girato durante l’estate tra Massa Marittima, Follonica e Roma.


 

Fonte: Goffredo Palmerini

 

Ultime Notizie

Bruni tra Dante e D'Annunzio con la Franesca da Rimin
    Alla Settimana della lingua  italiana  nel mondo... Leggi tutto...
Filosofia: una poesia della profezia - P. Bruni
  La filosofia ci conduce tra il dubbio, la dissolvenza e la ricerca di... Leggi tutto...
Novità librarie
  Luca Nannipieri tradotto e pubblicato in Francia e in Inghilterra... Leggi tutto...
Premiato Enrico Mentana
    Il 13 novembre la XII Edizione Speciale dedicata al giornalismo... Leggi tutto...
ROME ART WEEK 2021
  ROME ART WEEK 2021   ROME ART WEEK DÀ I NUMERI: Le adesioni della... Leggi tutto...

Rivista La Gazzetta

 
Edizione 41
La Gazzetta 41
 

40 | 39 | 38 | 37 | 36 | 35 | 34 | 33 | 32

31 | 30 | 29 | 28 | 27 | 26 | 25 | 24 | 23

22 |