Template Tools
Giovedì, 02 Dicembre 2021
Festival della Lettera d’Amore PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Notizie - Eventi
Domenica 08 Agosto 2021 16:29




 

da sin. GENTILINI, COEN, LACANALE, PAMIO
 


 

INAUGURAZIONE SALA ESPOSITIVA
 


 

LISA BILLIG
 


 

SERATA MEMORABILE AL FESTIVAL DELLA LETTERA D’AMORE


 

CHIETI - Una manifestazione che ha lasciato un segno indelebile nella storia di Torrevecchia Teatina e del rinato Palazzo Valignani si è tenuta nel corso della XXI Edizione del Festival della Lettera d’Amore sabato 7 agosto alle ore 21, di fronte a centinaia di attenti ascoltatori che hanno assistito alla cerimonia di premiazione di alcune delle più notevoli personalità del mondo della cultura, dell’impresa, dello sport a livello nazionale e internazionale.
 

È stato presentato il libro “Il recupero del Rinascimento” di Paolo Coen (Silvana Editoriale) con la relazione dell’Avv. Federico Gentilini. Paolo Coen è uno dei museologi più importanti a livello europeo, ha insegnato nelle università di tutto il mondo. In collegamento webinar su schermo gigante sono intervenuti la professoressa Elisabetta Bartoli dell’Università di Siena che ha annunciato la notizia straordinaria che al Museo della Lettera d’Amore verrà esposta la prima lettera d’amore scritta nel Medioevo e Alberto Riva, scrittore e musicologo milanese, a cui è stato assegnato il premio per il miglior romanzo d’amore del 2021, “Il maestro e l’infanta” (Neri Pozza).
 

Pubblico in piedi per omaggiare Lisa Billig, viennese, giornalista di quotidiani americani e del Congresso Mondiale Ebraico, vaticanista e scrittrice che promuove il dialogo interreligioso nel mondo, attraverso la propria azione, per oltre 25 anni, quale presidente della Sezione Europea di Religions for Peace di cui è attuale presidente onorario nella Sezione Italiana. Da decenni è rappresentante in Italia dell'AJC - American Jewish Committee e di collegamento con la Santa Sede.
 

Gli altri riconoscimenti sono andati a Giovanbattista Benedicenti per la storia dell’arte, Antonello Colimberti per la ricerca antropologica del gesto e del suono, Generoso D’Agnese per il giornalismo, Rolando D’Alonzo per il miglior romanzo d’amore del 2020, “La misura del cielo”, Paolo Esposito per l’imprenditoria, Enrico Faricelli per l’editoria, Maurizio Formichetti per l’organizzazione sportiva, Pierluigi Ledda per la conservazione e la promozione dei beni culturali, Ada Mammarella per la sanità pubblica.
 

A premiare queste personalità che con i loro interventi hanno pronunciato pensieri memorabili, il Vicesindaco di Torrevecchia Teatina ing. Fabio Pizzica, la prof.ssa Marcella Lacanale dell’Università D’Annunzio, consigliere comunale, la dott.ssa Valeria Sbaraglia, assessore comunale e il prof. Pino Lamonaca, assessore alla cultura. È stata inaugurata, per il decennale della sua fondazione, con la benedizione del Sacerdote Don Nico, una nuova sala espositiva del Museo, la cui scenografia è stata curata dal regista Sabatino Ciocca. Ha partecipato il Presidente Nazionale dei Papaboys Daniele Venturi.

Goffredo Palmerini

 

Ultime Notizie

Premio ad Alan D. Baumann
    PREMIATO A PRIOLO IL GIORNALISTA E SCRITTORE ALAN D. BAUMANN:... Leggi tutto...
Roma - Presentazione calendario 2022 ANB
    L’Associazione Nazionale Bersaglieri, ha presentato il 19... Leggi tutto...
"Music for Change"
  Continua il percorso di "Music for Change - 12th Musica contro le... Leggi tutto...
Briseide Verrotti
  UN CONVEGNO PER RICORDARE BRISEIDE VERROTTI, PRIMO SINDACO DONNA DI... Leggi tutto...

Rivista La Gazzetta

 
Edizione 41
La Gazzetta 41
 

40 | 39 | 38 | 37 | 36 | 35 | 34 | 33 | 32

31 | 30 | 29 | 28 | 27 | 26 | 25 | 24 | 23

22 |