Template Tools
Sabato, 12 Giugno 2021
Londra ancora sotto attacco PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Notizie - Mondo
Domenica 04 Giugno 2017 05:09
6 morti, uccisi i 3 terroristi
Furgone sulla folla a London Bridge. I killer colpiscono con i coltelli durante la fuga. May: "È terrorismo"
Luca Romano - ilgiornale.it



Non è finita. Il terrorismo torna a colpire in Gran Bretagna, e a Londra, a soli 4 giorni dalla elezioni anticipate. 
Tre aggressori armati di coltelli, alle 22,08 di ieri (le 23:08) in Italia, si sono lanciati a bordo di un pulmino bianco a tutta velocità (almeno 80 Km/H) sul London Bridge. Hanno proceduto zizgando per cercare di colpire più persone possibile. Poi, brandendo lunghi coltelli da cucina, nella fuga verso Borough Market, hanno accoltellato le persone che si trovavano davanti. Alla fine hanno lasciato a terra senza vita 6 persone. La polizia li ha abbattuti otto minuti dopo aver ricevuto la prima chiamata di emergenza. I feriti, ricoverati in 5 ospedali della capitale, sono 48 e altre persone sono state medicate sul posto. Gli aggressori indossavano finte cinture esplosive per seminare il panico e sono scesi dal furgone e urlando "lo facciamo per Allah". È la stessa tecnica usata il 14 luglio 2015 a Nizza da Mohamed Lahouaiej-Bouhlel, che a bordo di un camion uccise 86 persone, o il 19 dicembre da Anis Amri che a Berlino massacrò 12 innocenti ad un mercatino di natale. Uguale modalità impiegata sempre a Londra da Khalis Masood che il 22 marzo scorso a bordo di un auto scagliata come un ariete sul Westminster Bridge, uccise 5 persone, prima di essere eliminato. Un terzo accoltellamento avvenuto a Vauxhall nelle stesse ore, che inizialmente aveva fatto temere ad un azione in grande stile come la strage di Parigi del 13 novembre del 2015 (130) morti, si è rivelato non collegato al duplice attacco. Il premier Theresa May ha riunito per un primo incontro il comitato di emergenza per la sicurezza "Cobra". Dopo l’attentato di Manchester May aveva portato l’allerta a "critico", il livello più alto, che significava "nuovo attacco imminente". Livello riportato a "grave", subito sotto in una scala di 5, dopo pochi giorni. Non mancheranno polemiche politiche su May - a 4 giorni dal voto - per aver riabbassato il livello di allerta. 

Aiutaci ad informarti meglio visitando il sitowww.rivista.lagazzettaonline.info

Ultimo aggiornamento Domenica 04 Giugno 2017 05:34
 

Ultime Notizie

Spie in azione
  POLITICA / Emanuel Pietrobon 1 APRILE 2021  ... Leggi tutto...
Trump e il trumpianesimo
  POLITICA / Francesco Boezi 8 NOVEMBRE 2020 Donald Trump ha perso le... Leggi tutto...
Il Mediterraneo orientale si infiamma
GUERRA / Lorenzo Vita 13 AGOSTO 2020 Il Mediterraneo orientale si infiamma... Leggi tutto...
La Merkel adesso trema
    POLITICA / Andrea Muratore 30 MARZO 2020... Leggi tutto...
Siria- guerra di Davide Bartoccini
  GUERRA / Davide Bartoccini 7 FEBBRAIO 2020   Un aereo di... Leggi tutto...

Rivista La Gazzetta

 
Edizione 41
La Gazzetta 41
 

40 | 39 | 38 | 37 | 36 | 35 | 34 | 33 | 32

31 | 30 | 29 | 28 | 27 | 26 | 25 | 24 | 23

22 |