Template Tools
Giovedì, 16 Settembre 2021
Lunedì in consiglio comunale un Tapiro d’oro a Matteo Renzi. PDF Stampa E-mail
Scritto da Giuseppe Arno   
Domenica 16 Settembre 2012 01:55


“Lunedì, se troverà il tempo di partecipare alla seduta, consegnerò personalmente al sindaco Renzi il Tapiro d’oro. Altrimenti, lo poserò sul suo banco vuoto -annuncia il capogruppo di Lista Galli Cittadini per Firenze Giovanni Galli- Dopo l’aumento dell’IMU, Renzi non può più andare in giro per l’Italia a raccontare che da presidente della Provincia e poi da sindaco ha abbassato le tasse ai cittadini da lui amministrati. La verità – inconfutabile, perché fatta di numeri – è che come sindaco ha aumentato di tutto e di più: Cosap, parcheggi, asili nido, mense scolastiche, perfino i cimiteri, e da ultimo, anche l’IMU. La gente dovrebbe documentarsi prima di andare nei teatri ad applaudirlo. Se poi il nostro sindaco va in giro a fare spettacoli alla Benigni, va bene, ma che vada nelle province italiane a raccontare frottole su Firenze, questo no, non ci sta bene. Abbiamo bisogno di politici che la smettano solo di distruggere e rottamare e che invece comincino a costruire il futuro del nostro Paese, non soltanto a parole. E Renzi? Se si guarda ai risultati concreti, da presidente della Provincia ha lasciato buchi nei bilanci, da sindaco ha demolito pensiline ed edifici e ha tagliato tanti nastri per inaugurare opere iniziate dalle amministrazioni precedenti. Cosa ha fatto lui, di suo? Quale opera ha iniziato e finito in 3 anni? Ha annunciato la partenza dei lavori della tramvia una quantità di volte, ma tutto è ancora fermo, solo per dirne una. Se il suo intento era distruggere e creare una società di arrabbiati ed esasperati, allora Renzi è riuscito in pieno. All’Ataf sono tutti arrabbiati con lui, i dipendenti del Comune sono arrabbiati, e arrabbiati sono i cittadini delle aree pedonali fatte ‘un tanto al chilo’ senza tener conto delle esigenze dei residenti. Se la sua è la politica della distruzione per creare rabbia nella gente, allora Renzi è sicuramente un vero leader. Ma a montare su un bulldozer e distruggere son buoni tutti: più difficile è costruire, e in questo il sindaco è a zero. Siamo stufi da tempo delle sue frottole, per questo lunedì gli consegneremo l’unico premio che si possa essere meritato fin qui: il Tapiro d’oro”.

(fdr)

nove.firenze.it
 

Ultime Notizie

Fondazione Friends of Florence
Conto alla rovescia per il restauro della Deposizione di Rosso fiorentino nel... Leggi tutto...
Elisa Morucci a Venezia
Elisa Morucci www.elisamorucci.com ... Leggi tutto...
The Brass Group in scena a Firenze
FONDAZIONE THE BRASS GROUP   Dante in Jazz – Note dall’Inferno... Leggi tutto...
Firenze rende omaggio a Dante e a Fabrizio De André
Firenze il 10 settembre rende omaggio a Dante e a Fabrizio De André con... Leggi tutto...
La buona lettura
Catarsini: il romanzo Giorni neri torna nei... Leggi tutto...

Rivista La Gazzetta

 
Edizione 41
La Gazzetta 41
 

40 | 39 | 38 | 37 | 36 | 35 | 34 | 33 | 32

31 | 30 | 29 | 28 | 27 | 26 | 25 | 24 | 23

22 |