Template Tools
Lunedì, 27 Settembre 2021
A Firenze un nuovo polo italo-cinese del design. PDF Stampa E-mail
Scritto da Giuseppe Arno   
Venerdì 17 Agosto 2012 08:37
Nascerà a Firenze un nuovo polo italo-cinese del design e delle industrie creative nel campo della moda, sarà a Villa Strozzi e coinvolgerà l’università di Tongjii di Shanghai.



Firenze e Cina più vicine per promuovere il design e le industrie creative nel campo della moda e della creatività: sta infatti muovendo i primi passi l’accordo tra Comune e l’ufficio Unesco di promozione città creativa di Shanghai che ha tra i suoi obiettivi quello di creare in città, a Villa Strozzi, un nuovo polo sino-italiano di fashion. Nel progetto, curato dall’assessore alle politiche giovanili e all'università Cristina Giachi, sono coinvolti anche una delle principali università di Shanghai, quella di Tongji, e, a livello locale, il Polimoda e la Regione Toscana.

“Questo accordo - spiega l’assessore Giachi - è importante non solo per le possibilità che offre ai centri di formazione già attivi in questi campi, ma anche perché rappresenta l’opportunità per Firenze di avere un ruolo vitale e centrale nella proposta creativa contemporanea. Soprattutto con una apertura ai paesi dell'area BRIC, i più interessati, in questo momento, a una dimensione globale della cultura e della creatività”.
Il primo passo del progetto è stato l’approvazione, nell’ultima seduta di giunta, del ‘Memorandum of understanding’ che il Comune siglerà con l’Ufficio Unesco di promozione città creativa di Shanghai per avviare il progetto ‘Sino-European creative design exchange center’. Secondo i piani, a Villa Strozzi, dove già ha sede il Polimoda, nascerà un nuovo polo in grado di offrire servizi di ufficio, esposizione, commercio, corsi formativi e professionali, e pronto a favorire scambi, mostre e visite. Nel dettaglio sono previste fino a 12 mostre l’anno, una al mese, ma Villa Strozzi potrà anche fungere da ‘incubatore del desing’ per giovani imprese creative cinesi ed italiane, e da ‘campus’ per corsi di formazione sul management della moda con durata fino a tre mesi, per giovani neolaureati di entrambi i Paesi. Si prevede così la formazione di 1000 specialisti della moda all’anno. La struttura sarà funzionante nel 2013.

nove.firenze.it
 

Ultime Notizie

Terminato il restauro della Pietà di Michelangelo
Per i prossimi 6 mesi l’occasione unica di vedere la Pietà salendo sul... Leggi tutto...
Tano Pisano Meccano
Pietrasanta (LU), 20.09.2021     ARTE, POESIA, COLORE: I... Leggi tutto...
Nei dintorni di un Centenario
1321-2021 Nei dintorni di un Centenario Giovedì 23 alla Certosa di... Leggi tutto...
Carnevale Viareggio
Carnevale Viareggio dedicato a Carrà, 'Burlamacco' a Lippi Gemellaggio con... Leggi tutto...
Fondazione Friends of Florence
Conto alla rovescia per il restauro della Deposizione di Rosso fiorentino nel... Leggi tutto...

Rivista La Gazzetta

 
Edizione 41
La Gazzetta 41
 

40 | 39 | 38 | 37 | 36 | 35 | 34 | 33 | 32

31 | 30 | 29 | 28 | 27 | 26 | 25 | 24 | 23

22 |