Template Tools
Sabato, 27 Novembre 2021
Festa de l'Unità con Massimo D'Alema e Elio Germano. PDF Stampa E-mail
Scritto da Giuseppe Arno   
Mercoledì 18 Luglio 2012 09:31


“Nata per Unire” è lo slogan scelto per la Festa de L’Unità 2012 di Fucecchio, che si terrà da mercoledì 18 luglio a martedì 7 agosto alla Buca del Palio (viale Fratelli Rosselli).

«Il manifesto – realizzato dal fotografo Alfredo Sabatini e dai giovani del Pd di Fucecchio – vuole esprimere la rinnovata passione dei ragazzi non soltanto per questo evento, ma anche relativamente alle battaglie politiche e culturali necessarie per cambiare questo Paese- spiega il giovane segretario del Pd cittadino Michele Polidori – Dobbiamo essere consapevoli che il nostro futuro ci appartiene e che i grandi problemi che oggi ci troviamo ad affrontare, possono essere affrontati solo attraverso la più ampia partecipazione possibile e il coinvolgimento più intenso da parte di tutti. L’invito che mi sento di fare a tutti, ragazzi e non- prosegue Polidori- è che occorre un cambiamento anche dal punto di vista culturale. Che sia capace di rendere il nostro rapporto quotidiano con la società, il paese e il territorio in cui viviamo, basato su concetti di equità, di giustizia e di attenzione maggiore verso chi è più in difficoltà.
Non soltanto diritti, ma anche doveri che ci riportino a un concetto di “Unità” per poter affrontare le sfide di domani».

Molti i temi che verranno affrontati in questi 21 giorni di festa: al centro del dibattito l’ ambiente e l’Europa «…perché sono due aspetti imprescindibili dei prossimi anni, sul quale basare non soltanto la nostra sostenibile e civile convivenza con il territorio di Fucecchio, ma anche la nostra percezione di diventare cittadini di un’Europa multiculturale che, come recita il manifesto è “Nata per Unire” non soltanto la moneta, ma soprattutto per unire le politiche, il governo dell'economia produttiva e le relazioni sociali» spiega Polidori.
Ma veniamo a segnalare alcuni dei più importanti appuntamenti del programma politico: venerdì 20 luglio si parlerà di “Europa, una storia da costruire” con Alessandro Volpi, docente all’Università di Pisa e editorialista de Il Tirreno; lunedì 23 luglio alle 18 aperitivo con Massimo D’Alema, presidente del CoPaSir, intervistato da Pietro Spataro, vice direttore de L’Unità.
Mercoledì 25 luglio alle 18,30 ospite il dinamico sindaco di Firenze Matteo Renzi; alle 21,30 “Il flagello delle ecomafie. quale contrasto alla criminalità ambientale?” con Enrico Fontana, responsabile ambiente di Libera e Andrea Campinoti, presidente di Avviso Pubblico

Giovedì 26 luglio presentazione del libro “Chi ha ucciso Pio La Torre?” parteciperanno gli autori Paolo Mondani e Armando Sorrentino e Adriana Laudati, già dirigente del Pci siciliano.

Giovedì 2 agosto “Tutti a scuola. Tutti insieme” il diritto all’istruzione dei bambini e delle bambine disabili con Daniela Lastri, consigliera regionale Pd, Marino Lupi, presidente di Autismo Toscana e Emma Donnini, assessore Pubblica Istruzione del Comune del Fucecchio.


Oltre ai tradizionali stand del ristorante, ballo liscio, libreria, vi sarà uno spazio organizzato dai giovani del Pd, nel quale sono in programma 20 concerti di gruppi musicali locali, un torneo di play station e venerdì 3 Agosto il Paddok Fest dove si esibiranno i Nobraino e Le Bestie rare, gruppo che ha come cantante l’attore Elio Germano, vincitore nel 2010 del premio per la miglior interpretazione maschile al Festival del cinema di Cannes.

nove.firenze.it
 

Ultime Notizie

XX Premio Catarsini di pittura e grafica
  PRESENTATO OGGI IN REGIONE IL “XX PREMIO CATARSINI” DI... Leggi tutto...
La XII edizione della Florence Biennale
    Accademia delle arti del disegno: ... Leggi tutto...

Rivista La Gazzetta

 
Edizione 41
La Gazzetta 41
 

40 | 39 | 38 | 37 | 36 | 35 | 34 | 33 | 32

31 | 30 | 29 | 28 | 27 | 26 | 25 | 24 | 23

22 |