Template Tools
Domenica, 30 Aprile 2017
Storia e ricetta della pasta alla Carbonara PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 10
ScarsoOttimo 
Notizie - Culinaria
Domenica 03 Gennaio 2010 00:00
alt

La storia della carbonara secondo noi (scolacarbonara.it)
 
Sulla storia della carbonara si sentono tante versioni. Da un esame delle nostre fonti troviamo le prime tracce della carbonara nella cucina romana del dopoguerra.
Dato che tale piatto rompe con la tradizione romano-laziale, la sua origine probabilmente deve ritrovarsi nel bacon, pancetta affumicata, e nelle uova in polvere portate a Roma dalle truppe Usa. L'incontro con la tradizione della pastasciutta romana avrebbe quindi creato la carbonara.
 
Successivamente il bacon sarebbe stato sostituito dalla pancetta nostrana e la triade Pasta - Pancetta - Uovo sarebbe entrata di diritto nei grandi classici di Pastasciutta della cucina romana. Fonti: - Livio Jannattoni, La cucina Romana e del Lazio, 1991, ed. Newton Periodici S.r.l - Roma, pag.167-168 - Alcuni testimoni della cucina del dopoguerra (tra cui le nostre zie.....!!!!)
 
Per spiegare l'origine del nome il pepe nero, che ricorda la polvere del carbone, viene riconosciuto come elemento essenziale.
 
 La storia della carbonara che si trova usualmente sul web
 
Sono ben quattro le ipotesi accreditate che circolano:
1) orgine Americana (1945)
 
Il romano doc rabbrividirà a leggere questo titolo, ma sembrerebbe che proprio i soldati Americani, componendo gli ingredienti a loro più cari, uova, pancetta e noodles (i tipici spaghetti cinesi), in un intruglio ancora molto lontano dalla nostra carbonara, abbiano dato il la alla ricetta che oggi conosciamo!
 
2) orgine Napoletana (1837)
 
Sembrerebbe che già nelle prime edizioni de "La cucina teorico pratica", edito dal duca di Buonvicino Ippolito Cavalcanti, comparisse una ricetta molto simile a quella che oggi conosciamo. Siamo andati a leggere il libro di Ippolito Cavalcanti. Possiamo quindi dire se è vera la cosidetta origine "napoletana" della carbonara. In realtà nel libro c'è una ricetta di una pasta che ha come ingrediente l'uovo ed è il "timpano di maccheroni di magro senza pasta". Tuttavia in questa ricetta non c'è il guanciale, nè la pancetta. Al di là del fatto che l'uovo viene cotto e ricotto. Pertanto tale origine va secondo noi scartata
 
3) ipotesi carbinai
 
I dubbi sulla possibilità che siano stati proprio i carbonai (carbinai) ad iniziare la tradizione degli spaghetti alla carbonara, nascono proprio dalla loro attività, che li teneva impegnati, nel produrre il carbone dalla legna, per lunghi periodi nei boshi, quando le tecniche di conservazione delle uova non erano adeguate.
 
4) orgine Carbonara ('700)
 
Come suggerito dal nome, non può mancare una ipotesi che attribuisce l'origine proprio al periodo dei moti carbonari, ed in particolare ad un cuoco che a questi moti fece parte.


Cosa ci vuole per una buona carbonara

INGREDIENTI
(per 4 persone)
350 gr vermicelli
4 uova
pancetta
sale
olio
pepe nero
6 cucchiai di parmigiano grattugiato 
 
PREPARAZIONE
In una terrina porre le uova, il sale, il pepe nero e sbattere.
Cuocere la pasta.
 
Nel frattempo in una padella porre dell'abbondante olio d'oliva con la pancetta tagliata a cubetti.  
Incorporare il parmigiano grattugiato alle uova e amalgamare delicatamente.
 
Lasciare dorare la pancetta. 
Non appena scolata la pasta porla nella terrina ove sono state sbattute le uova e girare con cura.
 
Dopo aver insaporito versare la pasta nella padella in cui ha soffritto la pancetta e farla saltare per un paio di minuti dimodochè l'uovo possa rapprendersi.
 
Servire ben calda.
 
 
Ultimo aggiornamento Giovedì 26 Febbraio 2015 08:58
 

Ultime Notizie

Culinaria news: cappelletti
 Culinaria news Produção da massa é oferecido por tradicional... Leggi tutto...
Terremoto, un'amatriciana nei ristoranti per aiutare le imprese
Roma, 25 ago. (askanews) - Un'amatriciana per sostenere la ricostruzione. Anche... Leggi tutto...
"L'arte della tavola"
Tradizione, cultura e storia nel piatto,  è il cooking show aperto... Leggi tutto...
Xylella: l’intero comparto agricolo è oggetto di selvagge speculazioni
Roma,17.4.15 Francesco Pellicori, responsabile del Dipartimento Ambiente... Leggi tutto...
IL “CONTONNO” CALLIPO ELETTO PRODOTTO DELL’ANNO 2015 PER LA CATEGORIA CONSERVE
NELLE SUE DUE VERSIONI “TONNO E FAGIOLI” E “VERDURE GRIGLIATE... Leggi tutto...

Rivista La Gazzetta

 
Edizione 41
La Gazzetta 41
 

40 | 39 | 38 | 37 | 36 | 35 | 34 | 33 | 32

31 | 30 | 29 | 28 | 27 | 26 | 25 | 24 | 23

22 |

Culinaria

L'olio e.v. d'oliva.
Dopo oltre mezzo secolo sempre in auge, evviva! ...
Zucchine piccanti al prezzemolo
Foto AIBAC Questa ricetta può essere un cont...
Radiatori al peperone rosso
Ingredienti per 4 persone   400 gr....