Template Tools
Martedì, 28 Maggio 2024
PREMIO INTERNAZIONALE D’ECCELLENZA “CITTA’ DEL GALATEO-ANTONIO DE FERRARIIS” PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Notizie - Eventi
Venerdì 15 Settembre 2023 15:23

15 settembre 2023

 

Francesco Lenoci, presidente Premio

 

 

Poster Premio Città del Galateo 2023

 

PREMIO INTERNAZIONALE D’ECCELLENZA “CITTA’ DEL GALATEO-ANTONIO DE FERRARIIS”

EDIZIONE DEL DECENNALE - ROMA 6 OTTOBRE 2023 - HOTEL QUIRINALE, VIA NAZIONALE 7

Tra i riconoscimenti alle eminenti Personalità i Premi alla Memoria a David Maria Sassoli e Ciriaco De Mita

 

di Goffredo Palmerini

 

 

ROMA – Grande attesa per gli eventi conclusivi del Premio internazionale “Città del Galateo” – edizione del Decennale, insignito della Medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica, con il patrocinio morale del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, della Regione Lazio e del Comune di Galatone. La premiazione dei vincitori e segnalati speciali del concorso letterario, sui quali si è già dato conto con una precedente nota, sarà seguita nel pomeriggio dalla consegna del Premio d’Eccellenza ad insigni Personalità italiane e straniere che per i loro alti meriti professionali, il talento e l’esemplarità espressi nei diversi campi d’impegno hanno impresse tracce profonde e significative nella cultura e nella società. La cerimonia della X Edizione del Premio internazionale d’Eccellenza “Città del Galateo”, intitolato al grande umanista salentino Antonio de Ferrariis (Galatone, 1444 – Lecce, 1517), si terrà il prossimo 6 ottobre a partire dalle ore 17:30 a Roma, presso la Sala Verdi dell’Hotel Quirinale, in Via Nazionale n.7. Il prestigioso Premio internazionale è organizzato dall’associazione di promozione sociale Verbumlandiart di Galatone (Lecce), la cui presidenza sin dalla fondazione è retta da Regina Resta, infaticabile operatrice culturale e fine poetessa.

 

Presidente Onorario del Premio è il prof. Francesco Lenoci, docente dell’Università Cattolica di Milano. Per l’edizione del Decennale sono stati costituiti il Comitato d’Eccellenza per la Cultura, composto da Maria Antonia Avati, Francesco Giorgino, Simona De Mita, e il Comitato d’Onore, composto da Amy Rosenthal, Anna Manna, Federico Gentilini, Giuseppe Laterza, Marco Patricelli, Melanie Habighorst, Pierluigi Congedo. Il Premio ha l’obiettivo di comunicare e valorizzare le eccellenze italiane e straniere, mettendone in risalto le peculiarità creative ed autoriale, conferendo tributi a protagonisti italiani e stranieri, in virtù del prezioso contributo recato da ciascuno di essi nella cultura, nelle arti, nelle attività imprenditoriali e professionali, umanistiche, scientifiche e mediche. Sponsor del Premio sono il Gruppo CF Assicurazioni e la Edizioni Giuseppe Laterza di Bari.

 

Le eminenti Personalità, che riceveranno il Premio d’Eccellenza internazionale “Città del Galateo” per alti meriti nel campo della Cultura, delle Scienze, dell’Informazione, della Ricerca, della Letteratura, delle Arti, dei Diritti umani e della Pace, sono state proposte al riconoscimento dal Comitato scientifico composto da Annella Prisco, scrittrice e critico letterario, Claudia Piccinno, poetessa e critico letterario, Elisabetta Bagli, poetessa e traduttrice, Mirjana Dobrilla, poetessa e traduttrice, Federico Gentilini, avvocato e scrittore, Fiorella Franchini, scrittrice e giornalista, Francesco Lenoci, autore e docente, Hafez Haidar, poeta e scrittore candidato al Nobel per la Pace e la Letteratura, Marilisa Palazzone, avvocato e docente, Maria Pia Giulia Turiello, criminologa forense, Pierluigi Congedo, avvocato e docente, Roberto Sciarrone, storico e giornalista, Stanislao Liberatore, giornalista e scrittore, Sergio Camellini, psicologo e poeta, Regina Resta, poetessa e presidente Verbumlandiart, Goffredo Palmerini, giornalista e scrittore. L’associazione Verbumlandiart, con la Giuria del Premio e con il Comitato scientifico, hanno deliberato all’unanimità il conferimento del Premio d’Eccellenza ad un significativo numero di Personalità, proprio allo scopo di celebrare degnamente il X Anniversario del prestigioso evento letterario e culturale. Qui di seguito i nomi delle Personalità insignite.

 

 

OSPITI ISTITUZIONALI D’ECCELLENZA

Sen. Anna Maria Bernini - Ministro dell'Università e della Ricerca

Sen. Manfredi Potenti, Vicepresidente Giunta per le Elezioni Senato della Repubblica

On. Mirella Cristina, Avvocato civilista e giornalista, già Parlamentare

Giancarlo Righini, Assessore al Bilancio e Programmazione economica della Regione Lazio

Giuseppe Pecoraro, Prefetto, coordinatore nazionale per la lotta contro l'antisemitismo

Flavio Filoni, Sindaco Città di Galatone

 

STATI E RAPPRESENTANZE DIPLOMATICHE

Shavkat Mirziyoyev, Presidente della Repubblica dell’Uzbekistan

Otabek Akbarov - Ambasciatore della Repubblica dell’Uzbekistan in Italia

Henri Okemba - Ambasciatore della Repubblica democratica del Congo in Italia

Christelle Carine Ollandet - Console della Repubblica democratica del Congo in Roma

Anna Maria Anders - Ambasciatore plenipotenziario della Repubblica di Polonia in Italia

Agata Ibek Wojtasik - Console generale della Repubblica di Polonia in Roma

Anna Wojtulewicz,- Consulente legale Ufficio consolare Ambasciata della Repubblica di Polonia in Italia

 

PREMIO D’ECCELLENZA ALLA MEMORIA

David Maria Sassoli - Presidente del Parlamento europeo, parlamentare e giornalista Rai

Ciriaco De Mita - Parlamentare, già Presidente Consiglio dei Ministri, Cavaliere di Gran Croce OMRI

Jérôme Ollandet - Storico e giurista, già Segretario Generale Ministero degli Affari Esteri del Congo

Antonio Tiberio - Giornalista e Assistente sociale, docente Università G. Marconi di Roma

 

INSIGNITI D’ECCELLENZA ITALIANI

Alessandro Cordelli - Medico e docente, già Direttore Centrale del Servizio Sanitario della Polizia di Stato

Angelo Filippo Jannoni Sebastianini - Maestro d’Arte della Parola, Associazione Il Tempietto, Roma

Angelo Mellone - Giornalista e scrittore, direttore Day Time Rai

Carmelo Consoli - Poeta, scrittore e critico letterario

Claudio & Diana - Musicisti professionisti della “La Posteggia Napoletana”

Delfina Licata - Sociologa delle migrazioni, Fondazione Migrantes della Cei

Duccio Forzano - Regista e autore televisivo

Fabrizio Dabbene - Head-Administration & Tax, Intesa Sanpaolo SpA

Francesco Gallo Mazzeo - Docente Accademia di Belle Arti di Roma, critico d’arte

Francesco Pugliese - Presidente di Agecore, già Ceo di Conad

Gabriele Lucci - Direttore artistico e scrittore

Gabriele Sepio - Avvocato cassazionista e docente

Giuliano Mazzocante - Pianista, Direttore Teatro Marrucino di Chieti

Isa Maggi - Coordinatrice degli Stati Generali delle Donne

Marina Pratici - Docente, critico letterario, candidata al Premio Nobel per la Letteratura

Massimo Mapelli - Giornalista, Capo servizio e inviato speciale La7

Marisa Manzini - Sostituto procuratore Procura Generale di Catanzaro.

Mirko Grasso - Docente e dottore di Ricerca

Paolo Conti - Giornalista del Corriere della Sera

Pio Conti Immunologo e prof. Ordinario Università G. d’Annunzio Chieti-Pescara

Pier Franco Quaglieni - Giornalista, docente e storico

Piero Antonio Toma - Giornalista e memorialista

Rosa Nicoletta Tomasone - Scrittrice e storico, Grand'Ufficiale OMRI

Tiziana Grassi - Giornalista e scrittrice

 

INSIGNITI D’ECCELLENZA STRANIERI

Benoît Anger Gréan - Francia - Docente presso Lycée Chateaubriand di Roma, poeta

Daniela Andonovska Trajkovska - Macedonia - Docente Università di Bitola

Gordana Saric - Montenegro - Poetessa

Gordana Takec - Macedonia - Docente e scrittrice

Igor Trajkovski - Macedonia - Scrittore e regista

Jenizbek Piazov - Uzbekistan - Musicista e tenore

María Elisa Rueda Valenzuela - Spagna - Docente, poetessa e attrice

Mubera ŠabanovicSvezia - Poetessa

Raed Aljishi - Arabia Saudita – Poeta

Refika Dedić - Bosnia Erzegovina - Poetessa

Sabine Witt, - Germania – Autrice, traduttrice ed editrice in Amburgo

Zdenka Mlinar - Croazia - Scrittrice

Zlatomir Jovanovic - Serbia - Scrittore, editore, direttore Radija "Rom"- Obrenovac

Zorica Mitic - Austria - Poetessa

 

PREMI D’ECCELLENZA ALLA CARRIERA PER LA CULTURA

Angelo Lupi Tarantino - Maestro d’arte, Nardò

Giuseppe Manisco - Ingegnere, Galatone

Francesco Danieli - Teologo, storico, scrittore, critico letterario, artista e imprenditore, Galatone

Salvatore La Moglie - Docente e scrittore, Lauropoli

 

PREMIO SPECIALE D’ECCELLENZA LIBRI ITALIANI

Luca Zaia -I pessimisti non fanno fortuna. La sfida del futuro come scelta”, Marsilio Editore.

 

PREMIO SPECIALE D’ECCELLENZA SAGGISTICA ANTONIO DE FERRARIIS

Stanislao Liberatore - “Giulia Minore, l’altra Giulia”, Costa Edizioni

 

PREMIO SPECIALE D’ECCELLENZA - LIBRI STRANIERI IN ITALIANO

Farian Sabahi - Docente e giornalista italo-iraniana, per “Noi donne di Teheran”, Ed. Jouvence.                                                

Julio César Pavanetti Gutiérrez - Montevideo (Uruguay), per “Battute d'arresto”, de-Comporre Edizioni

 

PREMIO D’ECCELLENZA - MIGLIOR ROMANZO STRANIERO IN LINGUA INGLESE

Maja Herman Sekulic - Looking For Lolita

 

PREMIO ASSOLUTO D’ECCELLENZA - EDIZIONI GIUSEPPE LATERZA

Rosalba Griesi - per la poesia Il Vento del Sud

 

Infine qualche annotazione sull’umanista salentino Antonio de Ferrariis, cui il premio è intitolato. Una scelta davvero appropriata. Nacque nel 1444 a Galatone, in provincia di Lecce, di qui la denominazione di “Galateo”. Figlio del notaio Pietro e di Giovanna D’Alessandro, resta incerto l’anno di nascita, anche se gran parte degli studiosi e la tradizione critica ha costantemente indicato il 1444. Rimasto orfano di padre, il giovane Antonio ricevette i primi rudimenti del sapere dai frati basiliani di Galatone, completando poi gli studi a Nardò, in quegli anni il maggiore centro culturale del Salento. Studiò con particolare interesse la letteratura greca e latina, la filosofia antica, la geografia e la medicina. Intorno al 1465 si recò a Napoli, per approfondire gli studi umanistici e apprendere l’arte medica. Verso il 1470 fu ammesso all’Accademia napoletana e qui intrecciò amicizia e lavoro col Pontano, il Cariteo, Paolo e Giovanni Attaldi, Teodoro Gaza, il Panormita, il Sannazaro, Galeazzo e Giovan Francesco Caracciolo, Giovanni Pardo e fra’ Roberto da Lecce.

 

Il 3 agosto 1474, aiutato dall’amico medico estense Girolamo Castello, conseguì nello Studio di Ferrara il “Privilegium in artibus et medicina”; soggiornò brevemente a Venezia poi rientrò a Napoli. Qualche tempo dopo si ritirò a Gallipoli e nel 1478 sposò la nobile Maria Lubelli dei baroni di Sanarica, da cui ebbe cinque figli. Durante la guerra contro i Turchi che avevano invaso Otranto (1480-81), si rifugiò a Lecce. Da questi avvenimenti trasse spunti presenti in alcune sue opere. Dal 1485 e per dieci anni visse a Napoli, alternando frequenti rientri in Puglia a numerosi viaggi nella capitale partenopea, dove le sue arti mediche erano assai apprezzate presso la corte aragonese di Ferdinando I. Antonio de Ferraris prediligeva la civiltà classica e autori come Omero, Senofonte, Plutarco, Terenzio, Catullo, Ovidio, Seneca, Svetonio, Virgilio e Orazio, unitamente alle opere in volgare di Dante, Petrarca, Morgante e Sannazaro, interessandosi anche delle opere di Strabone, Tolomeo e Plinio. A questo patrimonio di conoscenze associò lo studio della medicina, iniziando dal mondo classico con Ippocrate e Galeno e arabo, con Serapione il Vecchio. Nonostante questa cultura ampia e multiforme Antonio de Ferrariis non trascurò gli usi e i costumi della sua terra d’origine, descrivendo nel dettaglio l’area del Salento. Ma non gli sfuggì il contesto generale della società dei suoi tempi e della corruzione morale e politica che la corrodeva. Dunque più che giusto e opportuno che l’associazione Verbumlandiart, fondata a Galatone da Regina Resta, abbia scelto proprio Antonio de Ferrariis, l’insigne umanista nato nella bella cittadina salentina, per intitolare il Premio internazionale che con la letteratura e l’arte celebra anche molte delle discipline dell’ingegno umano.

Ultimo aggiornamento Sabato 16 Settembre 2023 14:27
 

Ultime Notizie

“La Casa Pubblica: la sfida dell'arte e del design”
Genova Design Week - Festival del Tempo Ugo La Pietra - Case Aperte A cura... Leggi tutto...
Roma - 32° Capitolo della Maestranza di Cavalleria di Castiglia
      . L'11 maggio, nella città eterna di Roma, si è svolto... Leggi tutto...
Sentieri di Luce
Gli artisti Sentieri di Luce   Collettiva degli artisti: Selene Bozzato,... Leggi tutto...
AQ - Giornata mondiale della poesia
L’AQUILA, GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA 2024: I LANDAI E LA... Leggi tutto...

Rivista La Gazzetta

 
Edizione 41
La Gazzetta 41
 

40 | 39 | 38 | 37 | 36 | 35 | 34 | 33 | 32

31 | 30 | 29 | 28 | 27 | 26 | 25 | 24 | 23

22 |