Template Tools
Mercoledì, 19 Giugno 2024
L´Opinione di Compagnone 10.03.2023 PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Notizie - Opinioni
Venerdì 10 Marzo 2023 09:23

Qualche crepa inizia ad emergere nel Deep State

Un procuratore generale di uno stato del Nord America al confine con il Canada, nonostante le pressioni ricevute, vuole vederci chiaro sulla vendita di 2.000 acri di terreno alla Fondazione di Bill Gates, in violazione alla legge statale.
Il procuratore generale del Nord Dakota, Drew Wringley non si è lasciato intimidire e vuole andare a fondo nelle indagini. Ha inviato al trust, "Red River Trust", vicino alla Fondazione di Bill Gates, una lettera in cui si chiede memoria sul recente acquisto di circa 2.000 acri di terreno al confine tra Minnesota e Canada.
Secondo il procuratore generale, il Trust sarebbe entrato in possesso di sei grandi appezzamenti terrieri, violando le leggi dello Stato sulla compravendita delle fattorie agricole. Il procuratore Wringley, ha preteso di essere messo a conoscenza della destinazione d'uso dei terreni e se il trust soddisfa uno dei requisiti di eccezione dello Stato, per l'acquisto di terreni di aziende agricole.
Se sarà dimostrata la violazione, sarà una sconfitta per Gates, che dovrà
cedere immediatamente il terreno acquisito illegalmente, e pagare una considerevole multa per aver violato le leggi dello stato.
Bill Gates in modo truffaldino, sta acquisendo terreni agricoli dagli agricoltori ridotti in povertà, dalle sanzioni alla Russia. L'aumento dei prezzi dei fertilizzanti e del carburante, non permette ai piccoli agricoltori di poter resistere ai grandi gruppi agricoli.
Gates da squalo quale è, approfittando delle difficoltà degli agricoltori, sta offrendo prezzi stracciati per entrare in possesso di ricchi terreni agricoli.
In breve tempo Gates è diventato il più grande proprietario privato di terreni agricoli negli Stati Uniti, ad oggi in modo fraudolento, ha accumulato segretamente 270.000 acri di terra in decine di Stati. Il piano di Gates è lampante, vuole impadronirsi acre dopo acre del sistema agricolo del Paese per trasformare la produzione agricola in OGM.
Ma questa volta non sarà facile, sulla sua strada ha incontrato un procuratore generale dalla schiena dritta, che non si farà intimorire dallo strapotere di Bill Gates. Wringley ha chiarito che in base alle leggi statali, le S.p.A e S.r.L non possono ne possedere, ne affittare a terzi, terreni agricoli o fattorie nel Nord Dakota. A queste stesse entità è vietato intraprendere qualsiasi tipo di attività agricola o di allevamento.
Wringley ha specificato, che la legge impone ai trust delle limitazioni sul possesso di terreni agricoli o fattorie.
Ora il trust di Bill Gates, ha un tempo limite di 30 giorni per motivare l'utilizzo del terreno e delle fattorie presenti. Il trust ha l'obbligo di produrre copia del titolo di proprietà del terreno, e le destinazioni di uso che ne vuole fare dei beni.
La popolazione del Nord Dakota è solidale con le decisioni prese dal procuratore generale Wringley.
Il procuratore Wringley non si ferma, vuole conoscere quali pressioni abbia usato il trust, per convincere gli agricoltori a vendere ricchi terreni alla modica cifra di 6.000 $ per acro nella contea di Walsh e di 6.600 nella contea di Pembina.
Per amore di verità, il procuratore generale, è intervenuto dopo numerose segnalazioni da parte di agricoltori, che avrebbero ricevuto pressioni per vendere i loro terreni.
Gli agricoltori sono furiosi e stanchi delle pressioni costretti a subire quotidianamente dai funzionari del trust.
Alcuni in difficoltà economica hanno ceduto, altri più resistenti, nonostante le perdite economiche delle loro fattorie, non  intendono piegarsi e vendere a Gates i loro terreni.
Nella missiva del procuratore generale Wringley al fiduciario del trust Peter Headley, Gates non è menzionato, anche se si conosce chi è l'investitore ombra del trust.
Il trust "Red River Trust" ha sede a Lenexa, nel Kan, un sobborgo di Kansas City. Allo stesso indirizzo sono locate le società Cottonwood Ag del gruppo agricolo Cottonwood, e Oak River Farms / Midwest. La Cottonwood Ag Management è un team di gestione degli asset agricoli della Cascade Investment, "LLC di Bill and Melinda Gates Investments". Da indagini risulta che la Cottonwood è una "piattaforma di investimenti agricoli" di Bill Gates e della sua ex moglie Melinda.  
Gates possiede un impressionante portafoglio di terreni. Nel 2021, le sue maggiori proprietà negli Stati Uniti comprendevano 69.071 acri in Louisiana, 47.927 acri in Arkansas, 25.750 acri in Arizona, 20.588 acri in Nebraska e 16.097 nello stato di Washington. Ma le mire di Gates non sono concentrate solo negli Stati Uniti, ha allungato i suoi tentacoli anche alla Turchia dove sta rilevando ricchi appezzamenti di terreni nella zona di Urgup, famosa per le vigne, Efeso e altre zone a ridosso del mare. Mi permetto di dare un consiglio al governo turco, "marcate stretto con gli uomini del MIT gli spostamenti di Bill Gates e dei suoi funzionari in terra turca".

Maurizio Compagnone
Analista
 

Ultime Notizie

L´opinione di Beccalossi del 18.06.24
L’Opinione     Wanted per Putin e L’vova-Belova dalla... Leggi tutto...
L´opinione di Beccalossi
L’opinione     I fanatici della Costituzione secondo il vento... Leggi tutto...
L´opinione di Maceri 23.05.2024
    I dibattiti presidenziali fra Biden e Trump: alla ricerca... Leggi tutto...
L´opinione di Maceri 13.05.24
Biden avverte Netanyahu: sospese armi a Israele   “Hamas ama... Leggi tutto...
L´opinione di Maceri 09.04.2024
Il referendum sull'aborto in Florida: luci per Biden, ombre per Trump?  ... Leggi tutto...

Rivista La Gazzetta

 
Edizione 41
La Gazzetta 41
 

40 | 39 | 38 | 37 | 36 | 35 | 34 | 33 | 32

31 | 30 | 29 | 28 | 27 | 26 | 25 | 24 | 23

22 |