Template Tools
Sabato, 04 Febbraio 2023
Ciao Pelè…Olá Rei! PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Notizie - Sport
Venerdì 30 Dicembre 2022 18:19

Articolo di Alex Ziccarelli

Il mondo piange per la perdita del suo Re. Ciao Pelè…Olá Rei

 

     

Ho tardato un po’ a scrivere questo articolo, nonostante l’impulso quasi irrefrenabile di scriverlo così, di getto, quasi in preda al comune dolore per la perdita di un grande, forse il più grande, sì, sicuramente il più grande, universalmente ricordato con un lutto che travalica oceani e montagne di ogni parte del mondo. Pelè, il Re ci ha lasciati. Non esistono parole, filmati, articoli e statistiche in questo momento, oggi siamo tutti un po’ più poveri, abbiamo perso un mito, un fenomeno inarrivabile in tutto ma anche un grande uomo, uno di quelli che possono entrare direttamente nella galleria dei più grandi di tutti i tempi. Vederlo giocare in campo era una delizia per gli occhi di tutti quelli che amano il calcio, forte con entrambi i piedi che usava allo stesso modo, forte di testa e di acrobazia, velocissimo e geniale, un leader dentro e fuori del rettangolo di gioco. Lutto nazionale in Brasile, in Italia e in Inghilterra si giocherà con il lutto al braccio ma tutto il mondo piange il Re, non solo i campioni passati e presenti e tutta la gente di sport ma tutti, proprio tutti in ogni dove e in ogni campo. Soprattutto lo piange la sua famiglia e la gente comune in tutto l’universo, quella che lo ha sempre amato e che mai potrà dimenticarlo, un vuoto che non potrà mai essere colmato perché di campioni unici come lui non ne è mai esistito lo stampo. Ciao Pelè…Olá Rei.   

Ultimo aggiornamento Venerdì 30 Dicembre 2022 18:41
 

Ultime Notizie

Mondiali Qazaq Kuresi ad Astana
           Mondiali Qazaq Kuresi ad Astana:... Leggi tutto...
Goggia, 18ª vittoria in Coppa
Sofia Goggia trionfa nella discesa di Lake Louise: è la 18ª... Leggi tutto...
Mattioli "Maestro Benemerito di Kurash"
  A Massimo Mattioli il diploma di "Maestro Benemerito di... Leggi tutto...
MotoGP - Pecco Bagnaia conquista il titolo iridato
Bagnaia-Ducati, doppietta italiana 50 anni dopo Agostini 6 Novembre 2022 -... Leggi tutto...
Turchia - Mondiaki di Alysh
CAMPIONATI MONDIALI DI ALYSH, ITALIA PRESENTE Due atleti Azzurri della... Leggi tutto...

Rivista La Gazzetta

 
Edizione 41
La Gazzetta 41
 

40 | 39 | 38 | 37 | 36 | 35 | 34 | 33 | 32

31 | 30 | 29 | 28 | 27 | 26 | 25 | 24 | 23

22 |