Template Tools
Venerdì, 09 Dicembre 2022
Totò li adorava... PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Notizie - Culinaria
Domenica 16 Ottobre 2022 18:44

 

 

Gli spaghetti alla Gennaro sono uno dei tanti deliziosi piatti della cucina napoletana, a tutti noti per essere una delle specialità più amate dal grande Antonio De Curtis, universalmente conosciuto comeTotò. Come è intuibile, la ricetta è dedicata senz’altro al santo patrono di Napoli e si distingue per il suo gusto prelibato e la sua semplicità. Si preparano in pochi minuti con pane raffermo tostato, acciughe, aglio e aromi mediterranei ma c’è anche chi aggiunge qualche pomodorino per dare un tocco di colore e sapore in più. La ricetta degli spaghetti alla Gennaro è inserita nel libro di ricette scritto dalla figlia di Totò, Liliana. Oltre a quest’ultimi abbiamo altri spaghetti aglio e olio che hanno incrociato la storia di grandi illustri napoletani. I bucatini alla Caruso con l’aggiunta dì pomodorini freschi, peperoncini e zucchine alla scapece. Gli spaghetti alla Maradona con l’aggiunta di pane tostato. Gli spaghetti alla ‘’saponara’’ inventati da Eduardo de Filippo, dove I saponari erano ambulanti che barattavano sapone con le cose vecchie, dedicati, in pratica, al suo amico Navarra, da lui scherzosamente soprannominato ‘’o saponaro’’, grande e famoso gallerista di Piazza dei Martiri, preparati con l’aggiunta di olive e capperi e una spruzzata di pane grattugiato.

 

*Ingredienti (per 4 persone) 320 g di spaghetti;

4 filetti di acciughe dissalate;

2 fette di pane raffermo;

3 spicchi d’aglio;

q.b. basilico fresco;

q.b. origano essiccato;

q.b. olio extravergine d’oliva;

q.b. sale e pepe.              

 

*Procedura               

Strofinate uno spicchio d’aglio nel pane raffermo, dopodiché sbriciolatelo e fatelo dorare in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva e due spicchi d’aglio schiacciati.

In una padella a parte fate rosolare i filetti di acciughe tagliati a pezzetti, insaporiteli con un pizzico di origano e attendete che si sciolgano nell’olio extravergine d’oliva.

Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente e uniteli alle acciughe. Saltateli in padella a fuoco vivace per amalgamarli al condimento e unite la granella di pane raffermo tostato.

Completate il piatto aggiungendo una macinata di pepe nero e qualche fogliolina di basilico fresco. Servite gli spaghetti alla Gennaro ancora caldi.

 

Ultime Notizie

Il Nadalin di Pasini
Oggi la nostra Lady Chef Daniela Pasini ci presenta il Nadalin, il tipico dolce... Leggi tutto...
Baccalà e stoccafisso
     C’è un grande legame storico che unisce la Norvegia... Leggi tutto...
Tonnarelli allo scoglio dello chef Molinaro
    Oggi presentiamo lo Chef Vincenzo Molinaro, proprietario insieme... Leggi tutto...
Partenariato Alma - George Brown College
      Eccezionale serata lo scorso lunedì 21 Novembre nelle... Leggi tutto...
Ruben Rapetti e i Tonnarelli alla Norcina di Terroni
  Oggi presentiamo lo Chef Ruben Rapetti, Executive Chef e responsabile... Leggi tutto...

Rivista La Gazzetta

 
Edizione 41
La Gazzetta 41
 

40 | 39 | 38 | 37 | 36 | 35 | 34 | 33 | 32

31 | 30 | 29 | 28 | 27 | 26 | 25 | 24 | 23

22 |

Culinaria

FESTIVAL DELÍCIAS DO VIETNÃ .
Queridos, Espero que vocês tenham passado boas f...
Pasta e fagioli alla locrese (Calabria)
Ingredienti per 4 persone   300 gr di...
Risi e Bisi
Ingredienti per 4 persone: -200 gr di ris...