Template Tools
Sabato, 24 Settembre 2022
Bruni: Valorizzare la cultura italiana! PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Notizie - Cultura
Sabato 13 Agosto 2022 15:01



Valorizzare la cultura italiana nei vari settori sia in Italia che all'estero. È il progetto del Sindacato Libero Scrittori sotto la guida del vicepresidente Pierfranco Bruni 



 

La cultura italiana,  tra ricerca e diffusione, e la promozione del legame tra letteratura e beni culturali è il nuovo tracciato nella programmazione del Sindacato Libero Scrittori sotto la vice presidenza nazionale dello scrittore Pierfranco Bruni. Un percorso fondamentale che punta alla progettualità con obiettivi finalizzati alla valorizzazione delle culture in senso complessivo e modulato sulle arti in linea tra Ministero della Cultura, da riorganizzare e rilanciare in modo più confacente alle esigenze del patrimonio nazionale, e la Pubblica Istruzione con riferimento preciso al compito culturale ed educativo della scuola.

Il ruolo del Sindacato Libero Scrittori Italiani, infatti, avrà, nei prossimi mesi, una forte valenza progettuale culturale che interesserà la valorizzazione delle culture. È ciò che Pierfranco Bruni ha sostenuto affermando:
"Il Sindacato Libero Scrittori dovrà avere un ruolo predominante nel dibattito culturale dei prossimi mesi a partire da una vasta discussione sui temi della scuola, dei beni culturali, della ricerca e dell'editoria coinvolgendo competenze e neo laureati dalla scuola ai beni culturali. Uno dei punti forti sarà la valorizzazione della cultura italiana sia nel contesto nazionale che, soprattutto, all'estero con proposte alle Ambasciate italiane nei Paesi esteri e agli Istituti italiani di cultura".
È ciò che, con energia,  ha ribadito Pierfranco Bruni, vice presidente nazionale del sindacato, in un recente incontro che ha visto al centro il rapporto tra culture e politica.
Il Sindacato ha punti di riferimento territoriali in tutto il territorio nazionale che permetteranno di sollecitare la dialettica sui temi progettuali sia nei rapporti istituzionali con i Ministeri, la Presidenza del Consiglio dei Ministri e gli Enti locali sia con gli Istituti scolastici che con il mondo vasto dell'associazionismo.
"In un tempo come il nostro con le articolazioni telematiche avanzate il Sindacato sta sviluppando una serie di iniziative e programmazioni che vanno da Palermo a Milano, dalla Puglia all'Abruzzo. Il punto nevralgico ormai è quello di creare una stretta collaborazione con i beni culturali e il mondo della scuola attraverso una presenza costante all'interno dei percorsi progettuali e  valorizzati su tutto il contesto nazionale".
"Un fatto, ha sottolineato il vice presidente Pierfranco Bruni,  che non deve riguardare soltanto la questione degli scrittori, ma di tutta la visione geoculturale in senso generale. Il Sindacato è stato un riferimento sin dalla sua nascita nel 1970, voluto da Francesco  Grisi, all'interno di queste istituzioni, ma dai prossimi mesi incentiverà la presenza con una serie di iniziative che interesseranno la politica culturale e scolastica partendo dalle soprintendenze ai musei alle biblioteche da una parte e proponendo di rimodulare la cultura nelle scuole con idee inerenti l'adozione dei testi scolastici e la riformulazione dei Pon come conoscenza e scientificità dei saperi per in altro versante. Ci aspettano mesi importanti e impegnativi con una progettualità tutto tondo sulla quale si sta lavorando", ha concluso Pierfranco Bruni.
Tra la tradizione e le innovazioni, è questo l'obiettivo  nuovo che il Sindacato ha consolidato  dando però consistenza alla realtà attuale e sviluppando, in una fase completamente rinnovata, quelle linee che Francesco Mercadante, presidente del Sindacato, ha solcato in questo ultimo decennio. Pierfranco Bruni punta ad un  rapporto diretto tra cultura dei saperi e politica delle cultura con uno sguardo molto attento alla presenza della cultura italiana nei Paesi esteri e il coinvolgimento di esperti e di neo laureati che operano nei settori della scuola e dei beni culturali.


Ufficio stampa SLSI

 

Ultime Notizie

La buona lettura: “Al canto del Muezzin”
Un romanzo d'amore tra la Medina di Tunisi e lungo la via delle Moschee di... Leggi tutto...
RM - Mostra fotografica “Antologia del Ritratto”
NOEMA GALLERY – VIA BU MELIANA 4, ROMA DAL 5 OTTOBRE AL 16 NOVEMBRE 2022... Leggi tutto...
La buona lettura - Giuseppe Zora
Presentazione in anteprima nazionale del libro di Giuseppe Zora “Giù le... Leggi tutto...
RM - Mostra fotografica di Aldo Sardoni
Antologia del Ritratto di Aldo Sardoni in mostra alla Noema Gallery   Una... Leggi tutto...

Rivista La Gazzetta

 
Edizione 41
La Gazzetta 41
 

40 | 39 | 38 | 37 | 36 | 35 | 34 | 33 | 32

31 | 30 | 29 | 28 | 27 | 26 | 25 | 24 | 23

22 |