Template Tools
Domenica, 02 Ottobre 2022
Il lago d´Iseo ha sete! PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Notizie - Ambiente
Domenica 07 Agosto 2022 20:48

Continua la crisi di portata d’acqua del lago d’Iseo

 

Spiaggia di Iseo agosto 2021

Spiaggia di Iseo agosto 2021

Spiaggia di Iseo agosto 2021

Spiaggia di Iseo agosto 2022

Spiaggia di Iseo agosto 2022

Spiaggia di Iseo agosto 2022

 

   Iseo (Brescia) – Come per altri bacini e fiumi italiani, continua a preoccupare la carenza d’acqua nel lago d’Iseo (o Sebino), d’origine glaciale, diviso tra le province di Bergamo e Brescia, posizionato a 180 m d’altezza nelle Prealpi della val Camonica, dalla superficie di 65,3 km² e con la sua massima profondità a 251 m.

   L’Oglio è il suo principale immissario ed emissario e, nel suo catino, accoglie tre isole: la principale è Monte Isola (o Montisola), 4,5 km² di superficie ed un’altezza massima di 600 m, 1.680 abitanti nel 2020, mentre le altre due sono Loreto e San Paolo, ambedue di proprietà privata.

   Che il lago in questione sia in crisi di portata lo dimostrano anche le foto d’una spiaggetta ad est del centro d’Iseo, verso Clusane, con lo sciabordio ritiratosi ad almeno una ventina di metri dalla posizione usuale di riva. L’accostamento di immagini tra il livello dell’agosto 2021 e quello dello stesso mese del 2022 (tenendo come riferimento soprattutto le piante sulla sponda, l’anno scorso circondate dall’acqua e quest’anno ben lontane) la dice lunga sulla carestia idrica (ed il conseguente riaffiorare delle alghe) che sta allarmando abitanti, operatori turistici, alberghieri (fioccano disdette) e della ristorazione, battelli di navigazione, pescatori, ambientalisti ecc. 

   Per essere aggiornati sul calo e sulla ripresa dello specchio lacustre, con rilevamenti quotidiani del saliscendi, è possibile consultare il sito https://www.cic.cr.it/regime-dei-canali/livelli-dei-laghi/lago-d-iseo del Consorzio Irrigazioni Cremonesi che informa sul livello regolato con la diga di Sarnico gestita dal Consorzio dell’Oglio e che può oscillare tra -0,30 m e +1,10 m rispetto all’idrometro di Sarnico. L’ultimo dato fornito (relativo al 5 agosto 2022) ha segnato un livello di -20,30 cm, in leggero aumento rispetto al -21,50 del 3 e del 4 agosto ed in crescita riguardo al grave -26,80 del 27 luglio, record finora di scarsità.

   Il lago d’Iseo, quindi, ha sete d’acqua, non importa se sia quella di piogge (magari non torrenziali) o dei suoi immissari. Per registrare ancora almeno quel 1,60 cm (senza meno) dello scorso 2 luglio, comunque ben lontano dai “magici” 79,60 cm del 25 maggio 2022.

 

Servizio e foto di

 

Ultime Notizie

Survival News: Brasile
Comunicato stampa di Survival International Guardiano dell’Amazzonia... Leggi tutto...
Borghi costieri - Pollica
Il Comune di Pollica sta riscrivendo il ruolo del mare per la crescita dei... Leggi tutto...
Giornata Internazionale del Mediterraneo
  I sindaci della Costa del Cilento e Future Food Institute lanciano... Leggi tutto...

Rivista La Gazzetta

 
Edizione 41
La Gazzetta 41
 

40 | 39 | 38 | 37 | 36 | 35 | 34 | 33 | 32

31 | 30 | 29 | 28 | 27 | 26 | 25 | 24 | 23

22 |