Template Tools
Giovedì, 24 Settembre 2020
Salvini zittisce i centri sociali PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Notizie - Politica
Venerdì 03 Maggio 2019 15:40

Salvini zittisce i centri sociali "Meno canne e più uova sbattute"

Il ministro a Modena per un comizio. Scoppia la protesta dei centri sociali: lancio di sassi alla polizia e insulti

Claudio Cartaldo  il giornale.it

Non è stato un tour facile quello di Matteo Salvini in Emilia Romagna. A Modena, Ferrara, Reggio Emilia e pure a Fidenza si è sempre trovato di fronte i (soliti) contestatori con striscioni, scritte minacciose, insulti e - in alcuni casi - lancio di sassi contro la polizia.

Il ministro dell'Interno non si è però tirato indietro e ai centri sociali che lo hanno attaccato ha risposto sempre colpo su colpo. Come a Reggio Emilia, quando un ragazzo gli ha mostrato senza complimenti il dito medio. "Ti voglio bene amico mio, ma la mamma non ti ha insegnato che il dito medio è da maleducato? - ha replicato il segretario del Carroccio - Hai la mamma un pò distratta...Un abbraccio anche ai miei amici di sinistra, un bacione e pane e Nutella...". A Ferrara e Modena, invece, sono apparse scritte come "Salvini muori" e "Salvini appeso". "Se alla sinistra rimangono gli insulti e le minacce - è il ragionamento del leghista - A mi allungano la vita e B, mi danno la voglia di andare avanti come un treno...".

È a Modena però che si sono registrate le maggiori tensioni. Gli attivisti del centro sociale Guernica si sono scontrati con le forze dell'ordine con lancio di sassi e insulti, cui gli agenti hanno risposto con una carica di alleggerimento.

Il leader della Lega era al parco di Novi Sad ed è di fronte ai suoi elettori scesi in piazza che si è rivolto per "zittire" gli antagonisti che lo attaccavano. "Quattro zecche dei centri sociali che fanno casino", ha detto Salvini che poi ha invitato i cameraman a salire sul palco per riprendere la piazza. "Questa è la vera Modena non quattro zecche del centro sociale". I contestatori però non si sono fermati e hanno fischiato tutto il comizio del leghista. Dura la replica finale del diretto interessato: "Non ci sono più i compagni di una volta. Hanno perso la voce, hanno fatto tardi ieri sera al centro sociale. Meno canne e più uovo sbattuto della nonna che state meglio". Su Facebook, poi, il ministro ha condiviso un video che documenta gli insulti dei centri sociali. A corredarlo una frase chiara e diretta: "Poveretti sono in via di estinzione".

AIUTACI A INFORMARTI MEGLIO, VISITA IL SITO; WWW.RIVISTA.LAGAZZETTAONLINE.INFO

 

Ultime Notizie

Referendum tagli parlamentari
Respinti i ricorsi presentati per bloccarlo, il referendum per il taglio dei... Leggi tutto...
Porta News
REFERENDUM: INIZIATIVA DEL “COMITATO PER IL NO” IN SUDAMERICA... Leggi tutto...
Sondaggi, la Lega avanza ancora...
È il primo partito a più del 34%     Continua a salire il consenso... Leggi tutto...
Fioramonti insulta sui social
Il centrodestra: "Si dimetta" Il ministro dell'Istruzione su Facebook... Leggi tutto...
Il valzer della crisi di governo
Trattative, colloqui, alleanze. Ecco cosa succede adesso Le consultazioni... Leggi tutto...

Rivista La Gazzetta

 
Edizione 41
La Gazzetta 41
 

40 | 39 | 38 | 37 | 36 | 35 | 34 | 33 | 32

31 | 30 | 29 | 28 | 27 | 26 | 25 | 24 | 23

22 |