Template Tools
Mercoledì, 22 Maggio 2019
Salvini zittisce i centri sociali PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Notizie - Politica
Venerdì 03 Maggio 2019 15:40

Salvini zittisce i centri sociali "Meno canne e più uova sbattute"

Il ministro a Modena per un comizio. Scoppia la protesta dei centri sociali: lancio di sassi alla polizia e insulti

Claudio Cartaldo  il giornale.it

Non è stato un tour facile quello di Matteo Salvini in Emilia Romagna. A Modena, Ferrara, Reggio Emilia e pure a Fidenza si è sempre trovato di fronte i (soliti) contestatori con striscioni, scritte minacciose, insulti e - in alcuni casi - lancio di sassi contro la polizia.

Il ministro dell'Interno non si è però tirato indietro e ai centri sociali che lo hanno attaccato ha risposto sempre colpo su colpo. Come a Reggio Emilia, quando un ragazzo gli ha mostrato senza complimenti il dito medio. "Ti voglio bene amico mio, ma la mamma non ti ha insegnato che il dito medio è da maleducato? - ha replicato il segretario del Carroccio - Hai la mamma un pò distratta...Un abbraccio anche ai miei amici di sinistra, un bacione e pane e Nutella...". A Ferrara e Modena, invece, sono apparse scritte come "Salvini muori" e "Salvini appeso". "Se alla sinistra rimangono gli insulti e le minacce - è il ragionamento del leghista - A mi allungano la vita e B, mi danno la voglia di andare avanti come un treno...".

È a Modena però che si sono registrate le maggiori tensioni. Gli attivisti del centro sociale Guernica si sono scontrati con le forze dell'ordine con lancio di sassi e insulti, cui gli agenti hanno risposto con una carica di alleggerimento.

Il leader della Lega era al parco di Novi Sad ed è di fronte ai suoi elettori scesi in piazza che si è rivolto per "zittire" gli antagonisti che lo attaccavano. "Quattro zecche dei centri sociali che fanno casino", ha detto Salvini che poi ha invitato i cameraman a salire sul palco per riprendere la piazza. "Questa è la vera Modena non quattro zecche del centro sociale". I contestatori però non si sono fermati e hanno fischiato tutto il comizio del leghista. Dura la replica finale del diretto interessato: "Non ci sono più i compagni di una volta. Hanno perso la voce, hanno fatto tardi ieri sera al centro sociale. Meno canne e più uovo sbattuto della nonna che state meglio". Su Facebook, poi, il ministro ha condiviso un video che documenta gli insulti dei centri sociali. A corredarlo una frase chiara e diretta: "Poveretti sono in via di estinzione".

AIUTACI A INFORMARTI MEGLIO, VISITA IL SITO; WWW.RIVISTA.LAGAZZETTAONLINE.INFO

 

Ultime Notizie

Dentro o fuori!
Fabio Porta Caro Direttore, in alto troverai il link allo... Leggi tutto...
Governi in crisi e piazze in fiamme
 Di Lorenzo Vita-ilgiornale.it L’immagine che arriva in queste... Leggi tutto...
"Diciotti? Governo responsabile"
Ma in Giunta è scontro su Conte Il premier Giuseppe Conte si schiera dalla... Leggi tutto...
Salvini: "Nessun porto sarà aperto"
Salvini dall'Aquila risponde ai vescovi e al vicepremier grillino:... Leggi tutto...
Europee 2019
Incomincia a prospettarsi il torneo delle formazioni politiche... Leggi tutto...

Rivista La Gazzetta

 
Edizione 41
La Gazzetta 41
 

40 | 39 | 38 | 37 | 36 | 35 | 34 | 33 | 32

31 | 30 | 29 | 28 | 27 | 26 | 25 | 24 | 23

22 |