Template Tools
Venerdì, 20 Luglio 2018
Sanremo, dal Volo a Sting PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Notizie - Arte
Mercoledì 07 Febbraio 2018 21:27
Standing ovation per Baudo

Cori e commozione per il ritorno di SuperPippo. Sting canta in italiano. Polemiche per il rinvio di Meta e Moro
Cori e commozione per il ritorno di SuperPippo. Sting canta in italiano. Polemiche per il rinvio di Meta e Moro
Luisa De Montis – ilgiornale.it
È iniziata la seconda serata del 68esimo Festival di Sanremo. In campo dieci big, ma non ci saranno Ermal Meta e Fabrizio Moro, la cui esibizione è stata rinvita a domani sera in attesa di verificare e decidere sul presunto caso di plagio della loro canzone.
Al loro posto stasera Renzo Rubino oltre alle Vibrazioni, Nina Zilli, Diodato e Roy Paci, Elio e le Storie Tese, Ornella Vanoni con Bungaro e Pacifico, Red Canzian, Ron, Annalisa e i Decibel. Si esibiranno anche quattro nuove proposte. In attesa degli ospiti d’onore Leosini e Baudo, oltre a Sting più Shaggy.
"Siccome alla vergogna non c'è limite...speriamo che stasera siano di nuovo alti ascolti", ha detto Claudio Baglioni nel corso del collegamento con il Tg1 dall'Ariston poco prima che prendesse il via la seconda serata del Festival di Sanremo. Ieri la serata d'avvio ha registrato un ascolto medio di 11 milioni 603mila spettatori con share del 52,1%.
Michelle Hunziker in versione Biancaneve, con un abito fiabesco fucsia, ha aperto al fianco di Claudio Baglioni la seconda serata del festival di Sanremo. La showgirl ha convinto il direttore artistico ha duettare con lei in falsetto sulle note del brano Il pozzo dei desideri, dalla colonna sonora italiana del Biancaneve e i sette nani della Disney. Alla fine del brano, raggiunta da Favino, la Hunziker ha abbandonato Baglioni al pianoforte. Che ha espresso cantando il suo disagio: "So qua. Vi siete accorti che sò rimasto qua. E allora andiamo a comincià...", ha detto Baglioni dando il via alla gara delle Nuove Proposte.
I primi quattro ad esibirsi (agli altri quattro toccherà domani) sono stati Lorenzo Baglioni con Il congiuntivo, Giulia Casieri con Come stai, Mirkoeilcane con Stiamo tutti bene e Alice Caioli con Specchi rotti. Per loro è stato svelato il voto parziale della giuria demoscopica che vede al primo posto Alice Caioli, seguono Lorenzo Baglioni, Giulia Casieri e Mirkoeilcane.
I primi ospiti della seconda serata del Festival di Sanremo sono i ragazzi del Volo. I tenorini tornano sul palco dell'Ariston, dove sono nati artisticamente nel 2009 e hanno trionfato con Grande amore nel 2015. "Dopo tre anni è una grande emozione e ricevere la standing ovation oggi è un grande onore e piacere", hanno detto i ragazzi dopo aver cantato Nessun dorma. Poi, lanciati da Claudio Baglioni e da lui stesso accompagnati, hanno omaggiato Sergio Endrigo con
Canzone per te. Standing ovation del teatro Ariston di Sanremo per il Nessun dorma del trio Il Volo. I vincitori del festival 2015 sono stati lungamente applauditi in teatro mentre nella sala stampa la loro esibizione suscitava diversi rumorosi cenni di dissenso. Poi con Claudio Baglioni, i tre ragazzi hanno intonato Canzone per te in omaggio a Sergio Endrigo.
Occhi lucidi, standing ovation e coro da stadio hanno accolto il ritorno di SuperPippo Baudo sul palco dell'Ariston a 50 anni dal suo primo festival, nel 1968. "Mezzo secolo dal mio primo festival, ti rendi conto? Anche loro c'erano, ma si sono conservati bene", dice Pippo a Claudio Baglioni indicando il pubblico. E decide di ringraziare Sanremo con una lettera aperta nella quale il conduttore ripercorre la sua carriera festivaliera.
L'idea è quella di far portare sul palco anche agli artisti stranieri, ospiti del Festival di Sanremo, qualcosa che sia un omaggio all'Italia. Così è successo per Sting, che ha portato all'Ariston Muoio per te, la versione italiana di 'Mad about yoù scritta da Zucchero. L'effetto, però, più che celebrativo dell'Italia è vagamente grottesco. La presenza di Sting sul palco si risolleva quando arriva Shaggy e canta con lui 'Don't make me wait', il loro nuovo singolo che anticipa un album scritto a quattro mani.
Era attesissima al Festival di Sanremo, soprattutto dai social, e Franca Leosini non ha deluso. La giornalista, fenomeno cult grazie al suo programma Storie maledette (che riprenderà su Rai3 l'11 marzo) ha ingaggiato un curioso duetto con Claudio Baglioni su Questo piccolo grande amore. Lui, al piano, ha cantato i versi del brano mentre lei lo ha incalzato con domande, proprio nel modo che l'ha resa celebre.

Aiutaci ad informarti meglio visitando il sito: www.rivistalagazzettaonline.info
 

Ultime Notizie

Beni culturali, Mibact
Approvato piano da 600 milioni di euro per investimenti sul patrimonio... Leggi tutto...
Concerto di Natale
  CONCERTO DI NATALE L'AQUILA 21 DICEMBRE AUDITORIUM DEL PARCO, ORE 18.00... Leggi tutto...
Oltre la Linea Gialla
Oltre la Linea Gialla. Alle Scuole Medie di Bojano il cinema molisano e... Leggi tutto...
Come saltano i pesci, esce il film made in Marche
Simone Riccioni e Maria Paola Rosini un una scena del film da sin Tordini... Leggi tutto...
“Air”, la capsule collection di gioielli Pietro Ferrante dedicata al volo
Protagonisti su maxi anelli, collane, bracciali e keyring: aerei, mongolfiere e... Leggi tutto...

Rivista La Gazzetta

 
Edizione 41
La Gazzetta 41
 

40 | 39 | 38 | 37 | 36 | 35 | 34 | 33 | 32

31 | 30 | 29 | 28 | 27 | 26 | 25 | 24 | 23

22 |