Template Tools
Giovedì, 17 Agosto 2017
Poletti: "Meglio giocare a calcetto che mandar in giro curricula" PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Notizie - Politica
Lunedì 27 Marzo 2017 21:59
Le parole del ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, pronunciate a Bologna in un incontro con gli studenti, scatenano la bufera. Poletti: "Non ho mai sminuito il valore del curriculum"

Luca Romano - ilgiornale.it



Nel campo lavorativo "il rapporto di fiducia è un tema sempre più essenziale": si creano più opportunità "a giocare a calcetto che a mandare in giro i curricula".
Lo ha detto il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, in un incontro tenutosi a Bologna con gli studenti dell'istituto tecnico professionale Manfredi-Tanari sull'alternanza-scuola lavoro. Secondo Poletti, la dinamica delle relazioni è importante per il futuro lavorativo e "i rapporti che si instaurano nel percorso di alternanza scuola-lavoro fanno crescere il tasso di fiducia e quindi le opportunità lavorative".

Parole che hanno scatenato la bufera. "A calcetto dovrebbe andarci a giocare lui, invece di fare il ministro, almeno non prenderebbe in giro i disoccupati e i giovani!", ha twittato Paolo Ferrero, segretario del Partito di Rifondazione Comunista. "Giuliano Poletti dice che per trovare lavoro conviene più il calcetto che inviare il curriculum vitae. Anche Buzzi giocava?", scrive il deputato M5S, Alessandro Di Battista, su Twitter.

Aiutaci a informarti meglio visitando il sito: www.rivista.lagazzettaonline


Ultimo aggiornamento Lunedì 27 Marzo 2017 22:07
 

Ultime Notizie

Articolo Uno
Siamo donne e uomini che hanno fatto dell’Articolo 1 della nostra... Leggi tutto...
Berlusconi su Napolitano: "Sulla Libia ricostruzioni interessate"
Il Cavaliere replica a Re Giorgio che lo accusa di aver deciso l'intervento in... Leggi tutto...
Ora Macron trama con la Merkel
Per lasciare tutti i migranti all'Italia Dopo lo sgambetto a Fincantieri e lo... Leggi tutto...
La corsa dell'estate è verso il centro
l ministro Costa si smarca, il cantiere dei moderati con Tosi e Cesa entro... Leggi tutto...

Rivista La Gazzetta

 
Edizione 41
La Gazzetta 41
 

40 | 39 | 38 | 37 | 36 | 35 | 34 | 33 | 32

31 | 30 | 29 | 28 | 27 | 26 | 25 | 24 | 23

22 |