Template Tools
Lunedì, 27 Settembre 2021
Solar Impulse 2, il giro del mondo volando col sole PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Notizie - Scienza
Lunedì 09 Marzo 2015 16:29

Via alla storica impresa da Abu Dhabi
09 marzo, 17:39





ANSA - Tutto ok per la prima tappa del Solar Impulse 2, l'aereo monoposto che punta a fare il giro del mondo con la sola energia del sole. Il velivolo, partito alle 4:12 di stamani ora italiana da Abu Dhabi (Emirati Arabi Uniti) con a bordo André Borschberg, è atterrato alle 17:15 italiane a Mascate, la capitale dell'Oman, dopo circa 13 ore di volo. La prossima tappa, alla volta della città indiana di Ahmedabad, vedrà al comando dell'aereo Bertrand Piccard, pilota che si alternerà a Borschberg per compiere l'impresa storica. Il Solar Impulse 2, un monoposto tanto grande quanto leggero costruito dal Politecnico di Losanna, al termine del giro del mondo farà ritorno tra cinque mesi ad Abu Dhabi dopo aver sorvolato il globo terracqueo. Nelle intenzioni, sarà la dimostrazione su scala mondiale che con le energie rinnovabili si può raggiungere l'impossibile e puntando sulle tecnologie pulite, unite a uno spirito pionieristico, si può davvero cambiare il mondo.
A livello tecnico è stato messo a punto un velivolo in fibra di carbonio dall'apertura alare di 72 metri, più grande di quella di un Boeing 747, ma con un peso di appena 2.300 kg, più o meno come un Suv, contro le 180 tonnellate del 'Jumbo Jet'. Sulle ali trovano posto più di 17mila celle fotovoltaiche in silicio, che danno energia a 4 motori elettrici e caricano oltre 630 kg di batterie al litio. Con questa dotazione, il Solar Impulse 2 è il primo velivolo solare al mondo in grado di viaggiare giorno e notte.

A metterci lo spirito da pionieri sono i due uomini che si alternano nel volo, André Borschberg e Bertrand Piccard. Il primo, uomo d'affari e pilota; il secondo già negli annali per aver fatto il giro del mondo non-stop su una mongolfiera e figlio d'arte. Il padre, Jacques Piccard, fu infatti il primo uomo, nel 1960, a scendere nella Fossa delle Marianne, a bordo del batiscafo Trieste che era stato ideato da suo padre Auguste. Borschberg e Piccard dovranno riuscire a volare per 5 giorni consecutivi, senza carburante e con un solo pilota in una cabina non pressurizzata.

Con una velocità di crociera tra i 50 e i 100 km all'ora, avranno bisogno di 25 giorni effettivi di volo per compiere la missione, che si snoderà per 12 tappe sorvolando il Mar Arabico, l'India, la Birmania, la Cina, l'Oceano Pacifico, l'Atlantico e il Mar Mediterraneo. Dopo il decollo dal Golfo Persico il velivolo raggiungerà Muscat (Oman), Ahmedabad e Varanasi (India), Mandalay (Birmania), Chongqing e Nanchino (Cina). Da qui, dopo aver attraversato il Pacifico passando per le Hawaii, farà tre soste negli Usa, di cui una all'aeroporto Jfk di New York, e una tappa in Europa meridionale o in Africa del nord, in base alle condizioni meteo. Se tutto andrà secondo i piani, ad agosto Borschberg e Piccard rientreranno ad Abu Dhabi con in tasca un record mondiale.

di Laura Giannoni

Foto:ANSA

Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/canali/energiaeambiente/mobilita/2015/03/08/solar-impulse-2-il-giro-del-mondo-volando-col-sole-_26eb9d76-425b-4f02-bc1c-8701a132194e.html?idPhoto=6

 

Ultime Notizie

INGV News
    L’INGV alla Notte Europea dei Ricercatori 2021 Al via la... Leggi tutto...
OMAR News
Terzo appuntamento del 2021 con la piazza virtuale dedicata al dialogo tra... Leggi tutto...
CMCC News
Fondazione CMCC - Centro Euro-Mediterraneao sui Cambiamenti Climatici Web:... Leggi tutto...
INGV News
Info Point INGV di Stromboli: una nuova informazione su pericolosità e... Leggi tutto...

Rivista La Gazzetta

 
Edizione 41
La Gazzetta 41
 

40 | 39 | 38 | 37 | 36 | 35 | 34 | 33 | 32

31 | 30 | 29 | 28 | 27 | 26 | 25 | 24 | 23

22 |